Home Page » Montemurlo comunica » Notizie dal Comune » Emergenza abitativa, il Comune cerca immobili da acquistare per garantire il diritto all'abitazione a tutte le fasce di popolazione

Emergenza abitativa, il Comune cerca immobili da acquistare per garantire il diritto all'abitazione a tutte le fasce di popolazione

Comune di Montemurlo
mar 18 ott, 2022

 

Per rispondere all’avviso c’è tempo fino al prossimo 26 ottobre

Il Comune di Montemurlo ha pubblicato un avviso finalizzato a individuare immobili di proprietà di soggetti pubblici o privati che possano essere acquisiti ed entrare a far parte del patrimonio di edilizia residenziale pubblica.

Il Comune sta cercando soluzioni concrete per dare risposte alle famiglie in difficoltà che non riescono a pagare un affitto o che sono state sfrattate. Per far fronte a questa situazione sempre più difficile, la Regione Toscana, con un proprio decreto, ha messo a disposizione 8 milioni di euro per incrementare l’offerta di alloggi di edilizia residenziale pubblica, attraverso l’acquisto da parte dei Comuni toscani di alloggi immediatamente disponibili e assegnabili. Gli immobili non devono appartenere alle categorie catastali A1, A7, A8 e A9, cioè immobili di lusso.

«Per contrastare l’incremento dei livelli di disagio sociale e abitativo conseguenti, prima alla pandemia e poi alla crisi economica è necessario incrementare la disponibilità di alloggi pubblici da destinarsi ad edilizia residenziale pubblica, di modo da garantire il diritto all’abitazione a tutte le fasce della popolazione», spiega l’assessore alle politiche sociali, Albero Fanti.

L’avviso prevede l’acquisto di immobili con particolari caratteristiche. Gli alloggi devono corrispondere ad un intero fabbricato o ad una porzione di fabbricato costituito da almeno 4 alloggi, gestibile autonomamente senza gravami condominiali. Gli immobili di nuova costruzione o integralmente recuperati, devono essere completamente ultimati, liberi da persone, conformi allo strumento urbanistico vigente, in possesso di agibilità, immediatamente accessibili ed assegnabili. Qualora si tratti di immobili in corso di ultimazione dovrà essere garantita l'agibilità entro 6 mesi dalla scadenza della procedura di selezione.

« Rivolgo un appello a tutte le persone che hanno immobili liberi a dare la loro disponibilità alla vendita. Un’opportunità in più per potenziare l’offerta abitativa pubblica e dare risposte concrete alle famiglie in difficoltà- spiega il sindaco Simone Calamai - Serve uno sforzo straordinario per garantire a tutti il diritto all’abitazione, reso ancora più precario dagli effetti economici e sociali causati dalla crisi internazionale e dalla pandemia ».

INVIO DELLE OFFERTE - Le proposte dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 13.30 del giorno 26 ottobre 2022 al Comune di Montemurlo, Servizio valorizzazione del Patrimonio, tramite posta elettronica certificata all’indirizzo: comune.montemurlo@postacert.toscana.it

Per chiarimenti e maggiori informazioni ci si può rivolgere all'ufficio politiche sociali del Comune di Montemurlo tel. 0574- 558571; 0574- 558524; 0574- 558556 o scrivere a e-mail: sociale@comune.montemurlo.po.it

 

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

lun 16 gen, 2023
  Gli incarichi saranno affidati per svolgere servizi in collaborazione con la polizia municipale ....
lun 16 gen, 2023
  Deposta una corona al monumento in ricordo delle vittime al parco della pace in via Deledda. Alla ....
mer 11 gen, 2023
  Sabato 14 gennaio ore 10, in occasione del 31esimo anniversario, si svolgerà la commemorazione ....
mar 10 gen, 2023
  Pubblicato l'avviso per l'erogazione delle risorse.Il sindaco Simone Calamai:«In un momento complesso, ....
mar 03 gen, 2023
  Gli uffici saranno chiusi venerdì 6, festività dell'Epifania e sabato 7 gennaio Il Comune di Montemurlo ....
lun 26 dic, 2022
  Il presidente della Provincia di Prato, Simone Calamai, ha partecipato stamattina alla messa ....
ven 23 dic, 2022
  A Montemurlo un gruppo di associazioni del territorio, grazie alla collaborazione del ristorante ....
ven 23 dic, 2022
  Il sindaco Calamai ha ricordato che i Vigili del Fuoco sono «dei veri “angeli custodi” ....

Eventi correlati

Data: 05-04-2017
Luogo: Teatro Sala Banti
Dal 01-04-2016
al 01-03-2016
Luogo: Salone Parrocchiale di Oste - Piazza Amendola ore 21.00
Data: 31-03-2016
Luogo: Circolo G. Gelli - Bagnolo ore 21.00
Data: 23-03-2016
Luogo: Centro giovani Piazza Don Milani ore 21.00

In questa pagina