Home Page » Montemurlo comunica » Notizie dal Comune » Corteggio storico di Montemurlo, torna la grande sfilata per le vie di Oste

Corteggio storico di Montemurlo, torna la grande sfilata per le vie di Oste

Comune di Montemurlo
mer 07 set, 2022

 

L'appuntamento è per sabato 10 settembre ore 21 con la partenza della sfilata. Per tutto il pomeriggio in piazza Amendola esibizioni, rievocazioni storiche e laboratori didattici. Per le vie di Oste oltre 200 figuranti in abiti storici. Al via al concorso “Scatta... e parti”: premiate le foto più belle della giornata

Una ripartenza a pieno regime dopo i due anni difficili della pandemia: Oste è pronta ad ospitare la 31esima edizione del Corteggio storico, la manifestazione di rievocazione storica, promossa dal Comune di Montemurlo con il Gruppo storico. L'appuntamento è per sabato 10 settembre con partenza alle ore 21 da piazza Amendola della sfilata dei gruppi e del corteo con i gonfaloni dei Comuni. Un' edizione settembrina che, a differenza del passato, si svolge di sabato anziché di domenica. In tutto sfileranno oltre 200 figuranti di varie associazioni e gruppi storici della Toscana, 90 sono quelli del Gruppo storico che ricorderanno i protagonisti della famosa “battaglia di Montemurlo” del 1 agosto 1537 tra i fuoriusciti repubblicani e le truppe medicee di Cosimo. Il panorama che fa da sfondo alla storica battaglia è quello della Rocca e della pianura sottostante, dove, si narra, Cosimo I schierò contro i ribelli, capeggiati da Baccio Valori e Filippo Strozzi, 10mila uomini tra cavalieri, esercito di fanteria e soldati mercenari spagnoli e tedeschi. Il Corteggio intende celebrare, non un momento di guerra, ma l'evento che di fatto aprì la strada alla creazione del Granducato di Toscana. A narrare le vicende storiche e a tracciare i ritratti dei principali protagonisti della battaglia di Montemurlo ci sarà Alessia Cecconi, direttrice della Fondazione Cdse.

Il sindaco ricorda che, con il Corteggio, si apre un fine settimana molto importante per Montemurlo che domenica vedrà anche la festa della liberazione dal nazifascismo. Un'occasione per conoscere e riflettere sul valore della pace. A seguito della battaglia di Montemurlo, infatti, nacque la Toscana moderna e si aprì un lungo periodo di tregua, quella stessa pace che il sindaco invoca oggi per l'Europa ferita dal conflitto in Ucraina.

L'assessore alla promozione del territorio ricorda, invece, il valore della legge regionale sulla rievocazione storica che ha consentito di dare nuovo stimolo alle manifestazioni come il Corteggio che rinnovano l'identità e la conoscenza storica del territorio e rappresentano allo stesso tempo un volano di promozione turistica.

«Con il Corteggio si chiude il lungo calendario di eventi legati alla battaglia di Montemurlo, iniziato lo scorso 7 luglio con il banchetto rinascimentale. - spiega a presidente del Gruppo storico, Tiziana Giagnoni Ci piacerebbe che l'iniziativa di sabato fosse, non solo una bella occasione di festa, ma anche un modo, per sempre più persone di avvicinarsi alla storia del territorio. Oltre trent'anni fa il Gruppo storico, quasi per gioco, ha iniziato a lavorare alla promozione della battaglia di Montemurlo. Poi, grazie anche alla legge regionale, abbiamo avviato un importante lavoro di ricerca e ricostruzione storica che ci ha consentito di raggiungere un livello elevato delle nostre ricostruzioni e rievocazioni di questa importante pagina di storia della Toscana»

Una festa che finalmente ritrova il piacere della socialità e del divertimento. Per tutto il pomeriggio di sabato 10 settembre in piazza ad Oste si potrà assistere a esibizioni e laboratori: si parte alle ore 16,30 con i musici e gli sbandieratori di Montemurlo, alle 16,45 si svolgerà un'esibizione di danze storiche del Gruppo storico e della Signoria di Firenze. Alle ore 17 suggestivo spettacolo di bandiere con la Compagnia dell'Orso di Pistoia e alle ore 17,30 danze storiche del gruppo di Scannagallo. Alle ore 17,45 si potrà assistere alla rievocazione animata della battaglia di Montemurlo, un evento curato dall'associazione culturale Scannagallo di Arezzo e dalla Compagnia Giovanni Dalle Bande Nere di Firenze. Alle ore 18 prenderà il via il laboratorio di didattica alimentare rinascimentale e del gioco d'azzardo del XVI secolo, curato da Historia Edita. Non poteva mancare alla rievocazione storica l'antica arte della falconeria con la dimostrazione del volo di nove diversi rapaci a cura di Antica Falconeria Toscana di Cerreto Guidi. I bambini troveranno in piazza per tutto il pomeriggio di “Li Nadari Giullari” che animeranno la festa con giochi, scherzi e piccole magie. Carmine Visconti, primo cavaliere della Madonna di Valleverde a Bovino, con il suo cavallo Jessew sarà poi a disposizione per domande, foto e piccole dimostrazioni. Per tutto il pomeriggio sarà attivo anche un mercatino artigianale e gli stand della Filiera corta Montemurlo e della Proloco. Al Corteggio prenderanno parte, oltre al Gruppo storico di Montemurlo, il gruppo dei valletti del Comune di Prato, l'associazione culturale Scannagallo di Arezzo, la Compagnia Giovanni Dalle Bande Nere di Firenze, il gruppo storico poggese, la compagnia dell'Orso di Pistoia, il gruppo storico di Carmignano, gli sbandieratori e i musici della Signoria di Firenze, Historia Edita, l'Antica Falconeria Toscana e il cavaliere Carmine Visconti con il suo cavallo.

CONCORSO FOTOGRAFICO - Novità di quest'anno è il concorso fotografico “Scatta...e parti”, promosso dal Gruppo storico con il gruppo fotografico Zoom zoom per raccogliere immagini dei vari eventi e degli spettacoli nell’ambito della manifestazione di sabato 10 settembre. Le immagini possono essere realizzate con il cellulare smartphone o qualsiasi strumento per riprese fotografiche. Il concorso è aperto a tutti e la partecipazione è completamente gratuita. Si possono presentare da un minimo di quattro a sei foto per autore. Le immagini dovranno essere inviate all’indirizzo di posta elettronica info@gruppostoricomontemurlo.it entro e non oltre il 2 ottobre 2022. In palio un voucher turistico da ritirare presso una agenzia di viaggi. A conclusione del concorso sarà anche realizzata una mostra. Per ulteriori informazioni e chiarimenti è possibile inviare una mail ai seguenti indirizzi: info@gruppostoricomontemurlo.it oppure a info@zoomzoom.it. Il bando completo si può scaricare dal sito del Gruppo storico www.gruppostoricomontemurlo.it

VIABILITA'- Sabato 10 settembre, per consentire lo svolgimento della 31esima edizione del Corteggio storico, a Oste entreranno in vigore una serie di limitazioni al traffico e alla sosta nella zona centrale della frazione. Dalle ore 18 alle 24 di sabato 10 settembre scatterà il divieto di sosta con rimozione forzata in via Oste, via Treviso, via Curiel, via Gramsci, via Puccini (tratto compreso fra via Oste e via Gramsci, via Adda, via Scarpettini (tratto compreso fra via Battisti e via Oste), via Balducci. Dalle ore 20 alle 24 di sabato 10 settembre entrerà il vigore il divieto di transito e saranno chiuse le seguenti strade:via Oste, via Treviso, via Curiel, via Gramsci, via Puccini (tratto compreso fra via Oste e via Gramsci), via Adda, via Scarpettini (tratto compreso fra Via Battisti e Via Oste), via Balducci, via Garigliano, via Lavagnini, via Lanciotto. Dalle ore 20 alle ore 21 potranno accedere nell'area chiusa al transito solo i veicoli appartenenti all'organizzazione, oltre chiaramente a quelli delle forze di polizia e soccorso.

L'edizione di quest'anno del Corteggio non prevede restrizioni né limitazioni e come sempre è a ingresso libero e gratuito. L'evento è realizzato dal Comune e dal Gruppo storico con la collaborazione della Pro loco, dell'associazione Il Villaggio, della Filiera Corta, della Fondazione Cdse, del gruppo Zoom zoom e il patrocinio della Regione Toscana, Provincia di Prato e del Cesvot

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

mar 17 gen, 2023
  L'appuntamento è per martedì 24 gennaio ore 21,15. Uno spettacolo che parla di un amore profondo ....
mar 10 gen, 2023
  Il primo appuntamento è per sabato 14 gennaio ore 10,30 con l'Orso più tenero Alla biblioteca ....
mar 03 gen, 2023
  Il 5 gennaio la Befana Vab consegna i doni a domicilio. Il prossimo 6 gennaio alla Misericordia ....
ven 30 dic, 2022
  Le opere raccontano di un'artista passionale e piena di energie, non facilmente omologabile. Dopo ....
ven 30 dic, 2022
  Appuntamento domenica 8 gennaio ore 16 al teatro della Sala Banti. Ingresso gratuito A Montemurlo ....
gio 29 dic, 2022
  Il primo appuntamento è previsto per domenica 4 dicembre ore 16,30 nello spazio del Libro parlante Alla ....
gio 29 dic, 2022
  È “sold out” da oltre dieci giorni lo spettacolo Recital di Katia Beni con brindisi ....
gio 22 dic, 2022
  Dai laboratori creativi“Arti aperte”, al concerto “Via al Natale” fino ....

Eventi correlati

Dal 23-07-2020
al 06-08-2020
Luogo: Piazza don Milani, 1 Montemurlo
Teatro Estivo a cura di FTS Firenze
Dal 21-07-2020
al 28-07-2020
Luogo: Piazza don Milani, 1 Montemurlo
eventi d ipari opportunità compresi nella rassegna culturale estiva Montemurlo Estate 2020
Data: 13-07-2020
Luogo: Piazza don Milani, 1 Montemurlo
FAR NASCERE IL FUTURO
Le italiane e la politica negli anni dell'Assemblea Costituente
Data: 12-07-2020
Luogo: Piazza S. Babila, Oste - Montemurlo
Spettacolo teatrale e musicale del gruppo Sineqvanon
Data: 03-03-2020
Data: 13-09-2017
Luogo: Piazza della Libertà

In questa pagina