Home Page » Montemurlo comunica » Notizie dal Comune » A Montemurlo ritorna il banchetto rinascimentale e promette emozioni e divertimento

A Montemurlo ritorna il banchetto rinascimentale e promette emozioni e divertimento

Banchetto rinascimentale 2022
gio 23 giu, 2022

 

Appuntamento giovedì 7 luglio nella cornice di piazza Castello alla Rocca. Una ripartenza anche per la rievocazione storica, una serata per divertire ed emozionare. Spettacoli di fuoco, sbandieratori, danze rinascimentali, giullari e battaglia di spade.

A Montemurlo ritorna il banchetto rinascimentale ed anche questo è il segno di una ritrovata normalità dopo gli anni del Covid e delle restrizioni. L'appuntamento, promosso dal Comune di Montemurlo con il Gruppo storico, è per giovedì 7 luglio nella classica cornice di piazza Castello, che per una sera diventerà vero e proprio palcoscenico di spettacoli e intrattenimenti in costume. Una ripartenza anche per cena rinascimentale, appuntamento fisso dell'estate montemurlese, che quest'anno metterà al centro il divertimento, come spiega la presidente del Gruppo storico, Tiziana Giagnoni:«Vogliamo ripartire alla grande, regalando a tutti coloro che prenderanno parte al banchetto un momento di leggerezza e spensieratezza dopo anni difficili. La cena avrà un menù d'ispirazione rinascimentale, curato dal ristorante La Taverna della Rocca, e sarà intervallata da una serie di spettacoli e intrattenimenti culturali che ci porteranno nel clima del convivio che precedette la famosa battaglia di Montemurlo del 1537». La storia narra che effettivamente, prima della battaglia, ci fu un banchetto ideato dal montemurlese Felice Settesoldi, supportato dalla mediazione della famiglia Pandolfini, per riavvicinare i Medici all'opposizione repubblicana meno compromessa. Purtroppo il tentativo fallì e si arrivò alla famosa battaglia, combattuta nella piana sotto la Rocca, che portò alla definitiva affermazione dei Medici. A raccontare la storia e a tratteggiare i ritratti dei principali protagonisti interverrà Alessia Cecconi, direttrice della Fondazione Cdse, che regalerà dei cammei fatti di storia ma anche di simpatiche curiosità sulla famiglia Medici e sugli oppositori repubblicani. «Grazie al Gruppo storico che ci permette di raccontare la storia di Montemurlo in modo scientifico e di portare Montemurlo in giro per l'Italia attraverso la rievocazione storica, sempre più volano di promozione turistica del territorio. – sottolineano il sindaco Simone Calamai e l'assessore alla cultura, Giuseppe Forastiero – Il banchetto rinascimentale è una bella occasione per scoprire che Montemurlo non è solo lavoro e produzione, ma anche socialità, storia e cultura».

Durante il corso della cena, che prenderà il via alle ore 20, si alterneranno spettacoli di bandiere con gli sbandieratori del Gruppo storico di Montemurlo, danze rinascimentali, lo spettacolo con il fuoco a cura di Laura Baldini, il giullare Lapo Botteri che proporrà simpatiche giocolerie in costume e, novità di quest'anno, la simulazione di una battaglia con le spade a cura della Compagnia Giovanni Dalle Bande Nere di Firenze. Un appuntamento in attesa del Corteggio storico , la sfilata in costume per le vie di Oste, che quest'anno si svolgerà il prossimo 10 settembre.

La cena ha posti limitati. Per prenotazioni ci si può rivolgere al ristorante La Taverna della Rocca telefono 0574-798109 cellulare 3289857707. Il costo è di 35 euro per gli adulti e 17euro per i bambini fino agli 8 anni.

Il Gruppo storico non si è mai fermato, neppure in pandemia, mantenendo i rapporti con gli oltre 60 soci attivi a distanza e programmando la ripartenza attraverso incontri online. Tante le attività e le partecipazioni che sono in programma per questa estate. «Il 15,16 e 17 luglio il Gruppo storico sarà in Germania nel borgo intorno al castello di Kaltenberg, un paese a circa 60 km da Monaco di Baviera, dove si svolge una grande e spettacolare festa medievale, il Ritterturnier», conclude Silvia Malentacchi responsabile dei tamburi del Gruppo storico.

Nelle foto da sinistra, l'assessore alla cultura, Giuseppe Forastiero, Silvia Malentacchi, il sindaco Calamai, Tiziana Giagnoni, Silvana Innocenti del Gruppo storico, Alessia Cecconi Fondazione Cdse

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

mar 10 gen, 2023
  Il primo appuntamento è per sabato 14 gennaio ore 10,30 con l'Orso più tenero Alla biblioteca ....
gio 29 dic, 2022
  Il primo appuntamento è previsto per domenica 4 dicembre ore 16,30 nello spazio del Libro parlante Alla ....
gio 22 dic, 2022
  Dai laboratori creativi“Arti aperte”, al concerto “Via al Natale” fino ....
mer 14 dic, 2022
  Appuntamento domenica 18 dicembre alle ore 16,30 nello spazio del Libro parlante per scoprire ....
ven 09 dic, 2022
  In tanti ieri sera, 8 dicembre, nonostante la pioggia davanti al municipio per l'apertura della ....
ven 09 dic, 2022
  Domani, 10 dicembre e domenica alla Misericordia di Montemurlo c'è il “Villaggio di Babbo ....
mar 06 dic, 2022
  Il primo appuntamento è per giovedì 8 dicembre con l'accensione del grande albero di Natale di ....
gio 01 dic, 2022
  Domenica 11 dicembre alle ore 10,45 alla Sala Banti Paolo Campanardi in arte “Gibba”, ....

Eventi correlati

Dal 22-07-2020
al 03-09-2020
Luogo: Piazza don Milani, 1 Montemurlo
Proiezione Film nel parco di Villa Giamari
Data: 30-07-2017
Luogo: Ponte all'Agna
Data: 14-07-2017
Luogo: Biblioteca Comunale Bartolomeo della Fonte
Data: 11-07-2017
Luogo: Parco Comunale di Villa Giamari
Data: 09-07-2017
Luogo: Ponte all'Agna
Data: 01-07-2017
Luogo: Giardini Rita levi Montalcini, via Rosselli

In questa pagina