Home Page » Montemurlo comunica » Notizie dal Comune » Tipo ritorna a Montemurlo e fa tappa in due aziende "green", leader dell'economia circolare

Tipo ritorna a Montemurlo e fa tappa in due aziende "green", leader dell'economia circolare

Comune di Montemurlo
mar 26 apr, 2022

 

Appuntamento sabato 30 aprile ore 10 alla Com.i.stra e alle ore 20,30 alla Manteco con il concerto di Riccardo Sinigallia

TIPO (Turismo Industriale Prato) sabato 30 aprile fa di nuovo tappa nel distretto industriale “green” di Montemurlo e porta i visitatori alla scoperta di due delle maggiori aziende, che hanno fatto dell'economia circolare una filosofia produttiva all'insegna del rispetto dell'ambiente e della sostenibilità. Il tour sarà dedicato alla materia prima per antonomasia del pratese: i cenci. Il primo appuntamento della giornata da mettere in agenda è alle ore 10 alla Com.i.stra in via Scarpettini, 326, azienda leader nel riuso attivo degli scarti tessili. Gli stracci provenienti dal tutto il mondo acquistano nuova vita attraverso le mani e le lavorazioni esperte dei cenciaioli della ditta Rantex, fino a divenire tessuto prezioso nelle collezioni dei lanifici come Manteco Compagnia Tessile, che esporta l’eccellenza del made in Prato sulle passerelle dei più importanti brand della moda internazionale e che ospiterà lo spettacolo del sabato sera. Alle ore 20,30 il tour si sposta proprio alla Manteco (via della Viaccia, 19- Montemurlo), dove nell'auditorium dell'azienda si esibirà Riccardo Sinigallia, musicista, compositore e produttore musicale. L’approccio circolare alla gestione delle risorse è da sempre un elemento che caratterizza le aziende pratesi. La fortuna industriale di Prato, fin dalla fine dell’Ottocento, si deve proprio alla nascita, della filiera della lana rigenerata, la famosa ‘lana meccanica’, con cui si produce il tessuto cardato, il prodotto che ha fatto la storia della città-laniera.

Ma come si trasformano i cenci in materia prima da riutilizzare? «L’itinerario di Tipo a Montemurlo del prossimo sabato offre la possibilità di una visita ad un vero e proprio hub del riciclo tessile, sia in ottica di economia circolare, che di riduzione dell’impatto ambientale nelle lavorazioni. - spiega l'assessore alla cultura e promozione del territorio, Giuseppe Forastiero -A Montemurlo i visitatori faranno un viaggio tra tradizione e innovazione nel cuore dell'economia circolare per una nuova visione della moda e della sostenibilità. Un tassello fondamentale della filiera tessile che merita di essere conosciuto da vicino».

La ditta Com.i.stra, guidata dalla famiglia Tesi, fin dagli anni Venti attiva nella commercializzazione e lavorazione delle materie prime, oggi è leader nel campo del riciclato. All’interno dell’azienda si potranno scoprire le importanti innovazioni tecnologiche impiegate nella trasformazione del rifiuto in risorsa, si vedrà in funzione uno dei pochi macchinari di stracciatura a secco ancora esistenti e si seguirà il viaggio dello straccio dal suo arrivo in grandi balle colorate provenienti da tutto il mondo fino alla sua cernita sotto le mani esperte dei dipendenti dell’azienda Rantex (stretta collaboratrice di Com.i.stra e parte dello stesso hub), che scelgono cosa può essere salvato e inviato nei paesi in via di sviluppo o nei negozi di abiti usati vintage (presenti in gran quantità anche nella realtà di Oste), cosa deve essere distrutto in inceneritore e cosa invece può entrare nel virtuoso ciclo di trasformazione in nuova materia prima a basso impatto ambientale. Un viaggio che ha origini produttive antiche ma che rappresenta il futuro non solo del distretto tessile pratese, ma di tutta la comunità che ha a cuore la filosofia dello ZeroWaste.

Per partecipare alla visita alla Com.i.stra si possono acquistare i biglietti su coopculture.it o chiamare il numero telefonico 0574-1837855; per il concerto alla manteco i biglietti sono in vendita su Ticketone.

TIPO è un progetto promosso da Comune di Prato, Fondazione Museo del Tessuto, Fondazione CDSE Centro di Documentazione Storico Etnografica; Comuni di Cantagallo, Carmignano, Poggio a Caiano, Montemurlo, Vaiano, Vernio; in collaborazione con ACTE (Associazione Comunità Tessili Europee), Visit Tuscany e Prato Turismo. La direzione artistica degli spettacoli in programma è a cura di Fonderia Cultart.

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

mer 08 giu, 2022
  Sono stati 114 gli accessi allo sportello nei primi nove mesi di attività, la metà donne. La maggior ....
lun 06 giu, 2022
  La famiglia Naldi ha deciso di celebrare il raggiungimento dell'ambito traguardo con una cena ....
gio 28 apr, 2022
  Otto classi terze elementari coinvolte nel progetto che insegna a mangiar bene e fa conoscere ....
ven 25 mar, 2022
  Da qualche giorno le vetrine dei negozi di Montemurlo centro, Bagnolo e Il Mulino sono decorati ....
ven 25 mar, 2022
  Per tutta la giornata sulla piazza sarà attivo il divieto di sosta. Per partecipare come espositori ....
mer 23 mar, 2022
  Grazie alla collaborazione tra l'azienda agricola Felice agricoltura e il panificio “Matti ....
mar 15 mar, 2022
  Il sindaco Calamai rappresenta al capo del Governo la sofferenza della filiera tessile (soprattutto ....

Eventi correlati

Data: 12-07-2017
Luogo: Via Montalese, zona centro e Via Rosselli
Data: 10-07-2017
Luogo: Via Venezia, Oste
Data: 28-05-2017
Luogo: Piazza della Costituzione, Montemurlo
Data: 07-05-2017
Luogo: Giardini "Rita Levi Montalcini"
Data: 30-04-2017
Luogo: Piazza della Costituzione, Montemurlo
Data: 26-03-2017
Luogo: Piazza della Costituzione, Montemurlo

In questa pagina