Home Page » Montemurlo comunica » Notizie dal Comune » Erasmus Plus alla scuola media "Salvemini- La Pira", il plauso del sindaco Simone Calamai "Una scuola all'altezza delle sfide"

Erasmus Plus alla scuola media "Salvemini- La Pira", il plauso del sindaco Simone Calamai "Una scuola all'altezza delle sfide"

Comune di Montemurlo
ven 28 gen, 2022

 

Dodici insegnanti dell'istituto comprensivo “Hack” partiranno per l'Erasmus Plus verso Austria, Irlanda, Malta e Islanda

Il sindaco del Comune di Montemurlo, Simone Calamai, ha accolto con soddisfazione la notizia che dodici insegnanti dell'Istituto comprensivo Margherita Hack di Montemurlo partiranno per l'Erasmus plus con destinazione Malta, Irlanda, Islanda e Austria. Su 248 domande italiane arrivate alla Commissione Europea, solo 111 sono state approvate, fra queste anche quella della “Salvemini- La Pira” che ha partecipato con il progetto “Navigare in un mare di lingue, destinazione Europa.”

« Si tratta di una straordinaria opportunità formativa a livello internazionale e sono davvero felice che la nostra scuola media abbia l'opportunità di fare questa esperienza- sottolinea il sindaco Simone Calamai - La “Salvemini- la Pira” dimostra ancora una volta di essere una scuola all'altezza delle sfide della contemporaneità. Erasmus Plus aiuterà la nostra scuola a migliorare la qualità e l’efficacia dell’istruzione, ad acquisire tutte quelle competenze necessarie per una partecipazione attiva nella società democratica europea e per una reale comprensione interculturale. L'Europa cresce e si rafforza attraverso esperienza come questa»

Tutte le scuole – dell’infanzia, primaria e secondaria – possono partecipare al programma europeo ErasmusPlus. Sono disponibili fondi destinati a progetti per la mobilità degli alunni e del personale scolastico e partenariati transnazionali tra scuole e organizzazioni. «Il personale sarà formato in lingua inglese- spiega la coordinatrice di Erasmus Plus per la scuola “Salvemini La Pira” Elena Gigli - e potrà accedere a molte opportunità di formazione a livello internazionale e non solo, che gli consentiranno di aprire i propri orizzonti e di portare conseguentemente i nostri alunni a essere cittadini europei coscienti e formati linguisticamente, mettendoli nelle condizioni di poter condividere esperienze con i propri coetanei, di apprendere la diversità nell'uguaglianza e l'uguaglianza nella diversità». I docenti partiranno soprattutto in estate, a scuole chiuse per non interferire nell' attività didattica, il soggiorno varia da una a due settimane, a seconda della destinazione.

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

lun 20 giu, 2022
  L'avviso si rivolge ai gestori di servizi educativi (3-36 mesi) accreditati nelle province di ....
lun 20 giu, 2022
  Il prossimo appuntamento mercoledì 22 giugno nel giardino – playground di via Palarciano ....
mar 07 giu, 2022
  Un'azione per rinnovare l'impegno della politica a favore dei bambini Il Comune di Montemurlo ....
mar 17 mag, 2022
  Sono 23 i bambini ammessi nei nidi comunali e 17 quelli in lista di attesa che saranno inseriti ....
lun 16 mag, 2022
  Sabato 21 maggio ore 9 un'iniziativa rivolta ai genitori con bambini da 0 a 36 mesi per conoscere ....
gio 28 apr, 2022
  Otto classi terze elementari coinvolte nel progetto che insegna a mangiar bene e fa conoscere ....
mer 06 apr, 2022
  Giunge a conclusione il progetto di educazione civica promosso dal Comune con la Fondazione Cdse ....
ven 25 mar, 2022
  Per compilare la domanda d'iscrizione agli asili nido comunali e ai centri gioco è necessario ....

Eventi correlati

Data: 27-05-2017
Luogo: Sala Banti
Data: 27-05-2017
Luogo: Palestra della scuola elementare A. Frank
Data: 07-05-2017
Luogo: Palestra della scuola elementare A. Frank
Data: 08-04-2017
Luogo: Sala Banti
Data: 08-04-2017
Luogo: Spazio "Il libro parlante"

In questa pagina