Home Page » Montemurlo comunica » Notizie dal Comune » L'anagrafe e lo sportello al cittadino traslocano temporaneamente al Centro Giovani

L'anagrafe e lo sportello al cittadino traslocano temporaneamente al Centro Giovani

Comune di Montemurlo
mer 09 mar, 2022

 

Nel palazzo di via Toscanini, 1 sono in corso i lavori di miglioramento sismico che per un paio di mesi richiederanno l'occupazione del piano terra, dove si trovano gli uffici

A Montemurlo proseguono i lavori di miglioramento sismico del palazzo comunale di via Toscanini, 1 e, per consentire l'avanzamento del cantiere, alcuni uffici, collocati al piano terra, devono essere temporaneamente spostati al Centro Giovani di piazza Don Milani, 3. In particolare lunedì 14 e martedì 15 marzo lo sportello al cittadino e l'ufficio anagrafe rimarranno chiusi al pubblico per consentire il trasloco nella nuova sede. Pertanto, gli uffici saranno aperti solo per il rilascio di atti di estrema urgenza, come ad esempio i certificati di morte. L'anagrafe e lo sportello al cittadino saranno poi regolarmente aperti nella nuova sede del Centro Giovani da mercoledì 16 marzo secondo i consueti orari e vi rimarranno per circa due mesi fino al completamento dei lavori in via Toscanini. «Il miglioramento sismico del palazzo comunale di via Toscanini ha richiesto lo spostamento temporaneo di alcuni importanti uffici - spiega il sindaco Simone Calamai – Chiediamo ai cittadini di programmare l'eventuale rilascio di documenti e certificati nei giorni precedenti il trasloco. Abbiamo cercato di ridurre al minimo i disagi ma per organizzare lo spostamento abbiamo bisogno di chiudere gli uffici per un paio di giorni».

I lavori in corso in via Toscanini servono per rendere l'edificio completamente antisismico attraverso l’utilizzo di una tecnologia ingegneristica innovativa ancora poco applicata in Italia, soprattutto quando si parla di edifici esistenti da adeguare alle normative di sicurezza. Tra le fondazioni dell’edificio e ciascuno dei pilastri che reggono la struttura, infatti, saranno applicati dei dispersori sismici, una sorta di ammortizzatori, che smorzeranno il propagarsi delle onde sismiche ai livelli superiori del palazzo. Un intervento “mini-invasivo” del valore di 1 milione di euro. Inoltre, la Regione Toscana ha assegnato al Comune di Montemurlo 150 mila euro per l' “efficientamento” energetico del palazzo e prevede la realizzazione di un “cappotto termico” esterno per evitare dispersioni di calore e mantenere in ogni stagione un adeguato comfort termico. Inoltre, grazie ai fondi regionali, potranno essere sostituiti tutti gli infissi e revisionati gli impianti di riscaldamento e raffreddamento.

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

lun 16 gen, 2023
  Gli incarichi saranno affidati per svolgere servizi in collaborazione con la polizia municipale ....
lun 16 gen, 2023
  Deposta una corona al monumento in ricordo delle vittime al parco della pace in via Deledda. Alla ....
mer 11 gen, 2023
  Sabato 14 gennaio ore 10, in occasione del 31esimo anniversario, si svolgerà la commemorazione ....
mar 10 gen, 2023
  Pubblicato l'avviso per l'erogazione delle risorse.Il sindaco Simone Calamai:«In un momento complesso, ....
mar 03 gen, 2023
  Gli uffici saranno chiusi venerdì 6, festività dell'Epifania e sabato 7 gennaio Il Comune di Montemurlo ....
lun 26 dic, 2022
  Il presidente della Provincia di Prato, Simone Calamai, ha partecipato stamattina alla messa ....
ven 23 dic, 2022
  A Montemurlo un gruppo di associazioni del territorio, grazie alla collaborazione del ristorante ....
ven 23 dic, 2022
  Il sindaco Calamai ha ricordato che i Vigili del Fuoco sono «dei veri “angeli custodi” ....

Eventi correlati

Data: 05-04-2017
Luogo: Teatro Sala Banti
Dal 01-04-2016
al 01-03-2016
Luogo: Salone Parrocchiale di Oste - Piazza Amendola ore 21.00
Data: 31-03-2016
Luogo: Circolo G. Gelli - Bagnolo ore 21.00
Data: 23-03-2016
Luogo: Centro giovani Piazza Don Milani ore 21.00

In questa pagina