Home Page » Montemurlo comunica » Notizie dal Comune » Anche a Montemurlo è partito il servizio "Ti accompagno"

Anche a Montemurlo è partito il servizio "Ti accompagno"

Comune di Montemurlo
ven 08 gen, 2021

 

In campo le associazioni Cisom, Vab e Carabinieri in congedo. Il sindaco Calamai e l'assessore alla mobilità, Giuseppe Forastiero hanno voluto ringraziare i volontari. Lunedì 11 gennaio volontari anche al liceo Brunelleschi

Anche il Comune di Montemurlo risponde alla nuova sfida imposta dalla pandemia con un vero e proprio piano anti-assembramenti sia a terra alle pensiline che a bordo degli autobus in prossimità delle scuole del territorio. Il progetto "Ti accompagno", finanziato con i soldi della Regione, ieri è partito anche a Montemurlo. In campo una decina di volontari della Vab, del Cisom e dell'Associazione nazionale Carabinieri in congedo di Montemurlo che presidieranno e faranno rispettare le norme di distanziamento di fronte alle scuole e alle fermate degli autobus. I volontari saranno impegnati dal lunedì al venerdì negli orari di entrata 7:50 e di uscita alle ore 13:55 della scuola secondaria di primo grado "Salvemini - la Pira" alle fermate degli autobus in via Montalese in prossimità di piazza Don Milani e di via Udine. Lunedì 11 gennaio, in concomitanza del rientro delle scuole superiori in presenza al 50%, i volontari presidieranno anche le fermate nei pressi del Liceo “U. Brunelleschi” di via Maroncelli a Oste dal lunedì al venerdì negli orari di entrata alle ore 8 e di uscita alle ore 14. Inoltre il Comune di Montemurlo ha chiesto il servizio dei volontari dal lunedì al venerdì dalle ore 7,30 alle ore 9 e dalle 12,30 alle ore 14 alla fermata dell'autobus di via Rosselli a Montemurlo (slegata dagli ingressi scolastici, però più prossima al centro e con maggiore affluenza) in via F.lli Rosselli. Il sindaco Simone Calamai e l'assessore alle mobilità Giuseppe Forastiero hanno voluto salutare l'avvio del progetto “Ti accompagno” e ieri si sono recati davanti alle scuole per ringraziare i volontari impegnati nel servizio anti-assembramento:« La scuola in presenza è una priorità per il nostro Paese e per la nostra comunità, ma è importante che non si creino occasioni di assembramento potenzialmente a rischio per la diffusione del virus.- hanno commentato- Per questo è fondamentale il lavoro che svolgeranno i volontari ed è altrettanto importante la collaborazione degli studenti che, siamo certi, rispetteranno con convinzione le regole. Per ripartire in sicurezza serve l'impegno di tutti».

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

gio 25 feb, 2021
  Un ausilio per combattere il virus. Stamani la consegna nelle classi Prevenzione e solidarietà, ....
gio 18 feb, 2021
  Il ritiro dei buoni spesa avverrà presso la sede del Coc, il centro operativo della protezione ....
gio 18 feb, 2021
  Sono 49 le persone che oggi pomeriggio hanno prenotato la somministrazione della dose del vaccino ....
mer 17 feb, 2021
  Sono 49 le persone che oggi pomeriggio hanno prenotato la somministrazione della dose del vaccino ....
ven 12 feb, 2021
  A Montemurlo la campagna vaccinale, per le categorie che ne hanno diritto, prenderà il via mercoledì ....
mar 09 feb, 2021
  Il cartellone della nuova stagione teatrale in Sala Banti, promosso con Fondazione Toscana Spettacolo, ....
mar 02 feb, 2021
  Coinvolte nell'iniziativa le associazioni del territorio Stremao, San Vincenzo De' Paoli e Caritas ....
lun 01 feb, 2021
GENNAIO 2021 tot. Nuovi positivi 85   ‼Coronavirus, aggiornamento contagi del 31 gennaio ore ....

In questa pagina