Home Page » Montemurlo comunica » Notizie dal Comune » A Montemurlo la Befana è solidale: calze con dolci e giochi a chi sta attraversando un momento di difficoltà

A Montemurlo la Befana è solidale: calze con dolci e giochi a chi sta attraversando un momento di difficoltà

Comune di Montemurlo
mar 05 gen, 2021

 

Grande successo per l'iniziativa “Calza della solidarietà” promossa da Lions Montemurlo e Leo Club, Cisom Montemurlo, Croce d'oro Montemurlo, Po'sto' Cafè con il patrocinio del Comune di Montemurlo. Raccolte oltre 350 calze e giochi distribuite alle famiglie seguite dal progetto Vela, all'associazione Gefyra, all'Rsa di Cicignano, ai bambini del centro antiviolenza La Nara e alla cooperativa Tarta-ruga

La Befana a Montemurlo porta un carico di solidarietà. La vecchietta, nonostante il Covid, non si è arresa e ha trovato il modo di far arrivare le sue calze cariche di dolci e i suoi giochi a tutti i bambini, soprattutto a quelli le cui famiglie stanno attraversando un momento di difficoltà. Ha avuto un grandissimo successo l'iniziativa “Calza della solidarietà promossa dal Lions Montemurlo e Leo Club, Cisom Montemurlo, Croce d'oro Montemurlo, Po'sto' Cafè con il patrocinio del Comune di Montemurlo. Sono state raccolte oltre 350 calze piene di dolci, donate da privati cittadini e da associazioni come il Gruppo storico di Oste e il Lions Club Filippo Neri che hanno regalato numerosi giochi, impacchettati e igienizzati accuratamente dagli assistenti della Befana. Stamani 5 gennaio è iniziata la distribuzione dei doni. Una Befana in carne e ossa ha consegnato le calze e i giochi ai bambini delle famiglie seguite dal progetto Vela (oltre cento), l'iniziativa voluta dal Comune con le associazioni San Vincenzo de' Paoli e Caritas di Oste per sostenere le persone con difficoltà economiche. Dolci e giochi anche per l'associazione Gefyra, che segue i bambini dati in affido per consentire al nucleo di origine di affrontare periodi di crisi e difficoltà. Le calze cariche di affetto e solidarietà sono state poi consegnate stamattina ai nonni dell'Rsa di Cicignano, ai ragazzi disabili che seguono il centro diurno La Tarta-ruga di Montemurlo e ai bambini delle donne seguite dal centro anti-violenza La Nara, che stanno cercando di ricostruirsi una vita lontano dalla violenza ( era presente la presidente Francesca Ranaldi). « La calza della solidarietà rappresenta un modo per star vicino a chi soffre di più degli altri in quest'anno già così difficile per tutti.- sottolinea l'assessore alle politiche sociali, Alberto Fanti- Montemurlo dimostra ancora una volta di avere un grande cuore. L'iniziativa, infatti, grazie alla generosità dei cittadini e delle associazioni ha avuto un successo oltre le più rosee aspettative. Siamo felici che tutti i bambini a Montemurlo (ma anche gli anziani e i disabili) hanno potuto avere in dono la calza della Befana, un gesto di vicinanza e solidarietà che fa particolarmente bene in questo periodo».

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

mar 06 apr, 2021
  Il sindaco Calamai ha firmato una nuova ordinanza che estende al 20 aprile le misure anti- Covid ....
mar 06 apr, 2021
  Le postazioni disponibili sono 38 e potranno essere utilizzate da un solo utente per l'intera ....
ven 02 apr, 2021
  Il sindaco Simone Calamai ha scritto alla Regione, alla Usl Toscana Centro e alla Società della ....
ven 02 apr, 2021
  Il sindaco Calamai ha disposto turni straordinari per far rispettare le disposizioni anti - contagio ....
gio 01 apr, 2021
  Il sindaco si stringe alla famiglia e all'azienda Cormatex, una delle più importanti del distretto Il ....
gio 01 apr, 2021
  Il decesso è avvenuto lo scorso 30 marzo al centro Covid La Melagrana di Narnali. Gabriella Contini ....
mar 30 mar, 2021
CONDIVIDIAMO QUESTA COMUNICAZIONE DELLA USL TOSCANA CENTRO All’interno della cornice organizzativa ....
lun 29 mar, 2021
  L'uomo aveva 87 anni, provato da altre patologie, ha contratto il Covid in ospedale dove si è ....

In questa pagina