Home Page » Montemurlo comunica » Notizie dal Comune » La Tessitura Italia installa un defibrillatore in azienda e lo mette a disposizione della comunità

La Tessitura Italia installa un defibrillatore in azienda e lo mette a disposizione della comunità

Comune di Montemurlo
lun 09 nov, 2020

 

Il Dae della Tessitura Italia è censito dalla Regione e in caso di bisogno il 118 può segnalare l’utilizzo dell’ausilio. Borelli:« In questo momento di difficoltà ho voluto pensare al prossimo». Il Dae è dedicato all’amico di Borelli, Federico Stefanelli, scomparso lo scorso anno

 

Sabato scorso alla Tessitura Italia di via Di Vittorio a Bagnolo Andrea Borelli ha installato un defibrillatore (Defibrillatore semi-Automatico Esterno- Dae), un gesto di attenzione verso la salute dei propri dipendenti ma anche verso la comunità di Bagnolo. « La Tessitura Italia solitamente è operativa notte e giorno e quindi ho pensato che fosse utile mettere a disposizione, non solo dei miei operai, ma di tutti questo dispositivo salvavita.- spiega Borelli- La mia azienda si trova in una zona molto frequentata ed ho ritenuto importante pensare al prossimo, soprattutto in questo momento di emergenza sanitaria, durante il quale tutti noi siamo portati a chiuderci in noi stessi». Andrea Borelli, infatti, ha censito il proprio defibrillatore, segnalando la presenza del dispositivo in azienda alla Regione Toscana. Dunque, in caso di malore il 118 potrà indicare la presenza del Dae a eventuali chiamate di soccorso per arresto cardiaco nella zona di Bagnolo. La Legge Regionale, infatti, stabilisce che ogni defibrillatore debba essere censito dalla Centrale 118 di competenza territoriale in modo che quest’ultima lo possa inserire nel proprio data base per rintracciarlo in caso di necessità; nel caso lo strumento venisse attivato senza comunicazione al 118, non si avrebbe la possibilità di farlo raggiungere dai soccorritori.

In caso di infarto infatti è fondamentale intervenire nei primi dieci minuti, in questo modo aumentano le possibilità di sopravvivenza. « Ho voluto dedicare il Dae ad un mio caro amico, Federico Stefanelli, scomparso lo scorso anno a soli 46 ann. i- aggiunge Borelli- Con Federico potevamo non sentirci per anni, ma quando avevo bisogno lui c’era. E così per il defibrillatore: un amico che si attiva al momento del bisogno. Spero che altri decidano di installare un Dae in azienda e di metterlo a disposizione della comunità. Solo se si crea una rete territoriale possiamo pensare di tante salvare vite umane». Il gesto è stato apprezzato dal sindaco Simone Calamai che ha detto:« L'arresto cardiaco può colpire chiunque in qualsiasi momento. Chi è  colpito può essere salvato da chi gli è vicino in quel momento grazie ad una precoce defibrillazione. Grazie alla Tessitura Italia che ancora una volta dimostra sensibilità e attenzione verso la comunità montemurlese»

In allegato le foto dell’inaugurazione del Dae alla Tessitura Italia. 

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

mar 12 gen, 2021
  La sezione montemurlese dell'associazione ha rinnovato il Comitato.Appello ai giovani: "Porte ....
mar 12 gen, 2021
  Il Comune di Montemurlo e l'associazione Arma Aeronautica di Prato - Montemurlo hanno celebrato ....
ven 08 gen, 2021
  Il centro Kinetik Lab, aperto solo da qualche mese, è la scommessa di un giovane preparatore atletico, ....
lun 28 dic, 2020
  Il fondatore dell'attività Gianfranco Targetti, 83 anni, dice: «Ho visto cambiare Montemurlo anche ....
mer 23 dic, 2020
  Dopo quasi un mese tra ospedale e centro Covid, Fiorello Fabbri è tornato a lavorare nell'azienda ....
mar 22 dic, 2020
  Appuntamento domani 23 dicembre in municipio ore 16,30 L'ultima inaugurazione del 2020 a Montemurlo, ....
gio 03 dic, 2020
  C'è il chiesino di Villa Pazzi al Parugiano sul calendario da tavolo Instadarium 2021 che racconta ....
mer 02 dic, 2020
  L'azienda vinicola di Bagnolo, leader per la produzione del Pinot Nero, nell'anno della pandemia, ....

In questa pagina