Home Page » Montemurlo comunica » Notizie dal Comune » Nuovo centro cittadino, nel parco arrivano il bio-lago, la fontana e nuovi spazi per lo sport

Nuovo centro cittadino, nel parco arrivano il bio-lago, la fontana e nuovi spazi per lo sport

Comune di Montemurlo
mer 24 giu, 2020


Nel corso dell'ultimo consiglio comunale è stata approvata la variazione al piano degli investimenti che arricchisce le funzioni del nuovo centro civico. A breve, non appena l'andamento epidemiologico lo consentirà, il sindaco Calamai incontrerà la cittadinanza per illustrare nel dettaglio gli interventi previsti

Il parco cittadino,
che entro il 2021 dovrà sorgere nell'area dell'ex campo sportivo di via Rosselli, si arricchisce di nuove funzioni. L'area verde, che cambierà per sempre il volto del centro di Montemurlo, ospiterà un bio-lago con tanto di pesci e piante acquatiche ossigenanti, una fontana con giochi d'acqua per la gioia dei più piccoli, nuovi spazi per lo sport (un campo da pallacanestro con tanto di gradinate per il pubblico e uno skate-park ). Queste sono solo alcune delle novità che il Comune di Montemurlo ha inserito nel progetto di rigenerazione urbana PIU M+M del nuovo centro cittadino, grazie ad un ulteriore finanziamento regionale di 770 mila euro a cui si aggiungono 200 mila euro di cofinanziamento con risorse comunali. Nel corso dell'ultima seduta del consiglio comunale infatti è stata approvata la variazione al piano degli investimenti con l'inserimento del nuovo intervento della sistemazione del centro civico di Montemurlo (lotto III) per l'anno 2020 per un importo totale pari a 997 mila euro.
Un finanziamento che ha consentito di arricchire l'area verde anche con nuovi arredi urbani per rendere il parco maggiormente fruibile da cittadini di tutte le età, come spiega il sindaco Simone Calamai:« Con questo progetto abbiamo definito e dato piena attuazione al secondo finanziamento regionale del centro cittadino. L'idea che sta alla base di questo piano è quella di arricchire e ridefinire in modo più preciso e con nuove funzioni il parco, che sorgerà al posto dell'ex campo sportivo. Una grande area verde che offrirà spazi ed opportunità di svago e divertimento a cittadini di tutte le età, dai bambini agli anziani. Inoltre abbiamo posto una particolare attenzione alla fascia degli adolescenti con l'inserimento dello skate-park per il divertimento e l'aggregazione dei più giovani».
Per il progetto di riqualificazione e innovazione urbana M+M il Comune di Montemurlo aveva ricevuto un primo finanziamento di 2,2 milioni di euro, a cui nel 2019 si è aggiunto un ulteriore finanziamento regionale di 1,8 milione di euro (ripartito al 66 % su Montemurlo e per la parte restante su Montale) attraverso un'operazione di redistribuzione delle risorse detta di “overbooking” per il quale serviva un ulteriore progetto che dettagliasse le nuove funzioni dell'area verde.
Il progetto doveva essere presentato alla cittadinanza nei mesi scorsi ma purtroppo la pandemia ha bloccato il calendario di assemblee pubbliche:« Il progetto M+M nasce da un processo di partecipazione pubblica attraverso la condivisione con i cittadini di scelte ed obbiettivi. - conclude il sindaco Calamai - Avrei voluto promuovere un'assemblea pubblica per illustrare nel dettaglio il progetto, ma purtroppo il Covid-19 ha fatto saltare tutti i piani. Non appena sarà possibile, però, convocherò un incontro con la cittadinanza per illustrare e condividere nel dettaglio le nuove funzioni».
Il progetto del nuovo centro civico di Montemurlo, oltre al parco urbano, prevede la pedonalizzazione del tratto della via Montalese di fronte al municipio, la realizzazione di un nuovo ingresso all'edificio di Novello tramite un percorso che costeggia il parco e collega la Piazza Libertà con via Carducci.
Tra le altre variazioni al piano degli investimenti, approvate nel corso dell'ultimo consiglio comunale, infine, è stata inserita la somma di 20.320 euro, contributo assegnato dalla Regione Toscana nell'ambito del Documento Operativo Difesa del Suolo 2020 per la progettazione della messa in sicurezza del versante in frana di via Cicignano, lavoro per importo complessivo pari a 50.320 euro.

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

ven 21 ago, 2020
  I lavori, del valore di circa mezzo milione di euro, rientrano nell'intervento del PIU per il ....
lun 17 ago, 2020
  La scelta consente di omogeneizzare l'area residenziale della zona di Fornacelle e ridurre il ....
gio 23 lug, 2020
  A settembre partiranno i lavori sulla scuola di Novello, destinata a diventare centro polifunzionale. ....
mer 22 lug, 2020
  Non si tratta di un nuovo impianto in aggiunta agli esistenti, ma dello spostamento degli impianti ....
ven 10 lug, 2020
Intanto la prossima settimana riapre il primo tratto di via Garibaldi e via Indipendenza. Sistemazione ....
gio 09 lug, 2020
Il nuovo asilo nido, realizzato con le tecniche della bio-architettura, sarà pronto entro fine anno. ....
mer 26 feb, 2020
Il Comune, attraverso lo strumento della perequazione urbanistica, dà la possibilità di ....
gio 13 feb, 2020
Iniziata l'asfaltatura della carreggiata, da lunedì ritorna il vecchio senso di marcia tra via ....

Eventi correlati

Data: 05-04-2017
Luogo: Teatro Sala Banti

In questa pagina