Home Page » Montemurlo comunica » Notizie dal Comune » Il borgo della Rocca di Montemurlo e i suoi gioielli tra i "Luoghi del cuore Fai"

Il borgo della Rocca di Montemurlo e i suoi gioielli tra i "Luoghi del cuore Fai"

Rocca Montemurlo
gio 11 giu, 2020


L'appello dell'assessore alla cultura e promozione del territorio, Giuseppe Forastiero: basta un click per candidare il borgo della Rocca a luogo da non dimenticare e aiutare così il rstauro dell'antico organo della Pieve

C'è tempo fino al prossimo 15 dicembre per votare la Pieve di San Giovanni Decollato e il borgo della Rocca di Montemurlo tra i“Luoghi del cuore” del Fai. «Ognuno di noi è emotivamente legato a luoghi unici che rappresentano una parte importante della nostra vita e che vorremmo fossero protetti per sempre uno di questi è il nostro bellissimo Borgo con la Rocca e la Pieve di San Giovanni. - dice l'assessore alla cultura e promozione del territorio del Comune di Montemurlo, Giuseppe Forastiero- Basta un click per votare la Pieve di San Giovanni Decollato e il borgo della Rocca tra i luoghi del cuore Fai e aiutare così il restauro dell'antico organo della pieve e la tutela del complesso religioso e storico».
Attualmente la Pieve e il borgo della Rocca sono al 170 posto dei luoghi del Cuore Fai con 376 voti ma l'obbiettivo del Comune è quello di risalire la classifica e di sollecitare quanti più cittadini a votare per continuare il lavoro di tutela e valorizzazione del borgo della Rocca con i suoi gioielli storico-artistici. La campagna nazionale, promossa da Fai insieme a Intesa San Paolo, infatti, permette ai cittadini di segnalare al Fai attraverso un censimento biennale i luoghi da non dimenticare. Fra le opere che necessitano di un intervento di restauro c'è l'antico organo della Pieve, silenzioso ormai da troppo tempo. Lo strumento risale al 1821, quando il pievano Raffaello Scarpettini dotò la pieve di un organo della ditta Agati di Pistoia che, con i suoi 24 registri e 1050 canne, è fra i maggiori della regione. Tra gli altri gioielli candidati a diventare “luoghi del cuore Fai” in classifica troviamo anche la villa del Barone e il suo cantiere di restauro che per ora hanno raccolto solo 87 voti e si trovano al 731 posto. Visto che è possibile esprimere più di un voto di preferenza, i montemurlesi potranno sostenere anche la bellissima Villa del Barone, adagiata sulla collina sopra Bagnolo, residenza storica, tra gli altri, di Cristiano Banti, pittore macchiaiolo e mecenate.

 

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

mer 23 set, 2020
  Causa Covid quest'anno la festa si svolgerà in versione ridotta. Domenica 27 settembre in piazza ....
mar 22 set, 2020
  Il sindaco Calamai e l'assessore Forastiero hanno voluto augurare buon lavoro alla neo presidente ....
ven 11 set, 2020
  Il laboratorio prenderà il via il prossimo mercoledì 16 settembre negli spazi del centro culturale ....
ven 28 ago, 2020
  Il cartellone di eventi estivi del Comune di Montemurlo continua venerdì 4 settembre ore 21,30 ....
mer 19 ago, 2020
  A Oste continua il cinema in piazza San Babila, a Montemurlo appuntamento con le storie di Gianni ....
lun 17 ago, 2020
  Mercoledì 19 agosto ore 21,30 una serata di musica a cura di Doppio Incanto. Entrata libera ma ....
ven 07 ago, 2020
  Si è chiusa ieri sera, 6 agosto, la mini-rassegna estiva promossa dal Comune con Fondazione Toscana ....
lun 03 ago, 2020
  Sabato sera, 1 agosto, in Villa Giamari un'edizione con restrizioni a causa del Covid della rievocazione ....

Eventi correlati

Data: 30-07-2017
Luogo: Ponte all'Agna
Data: 09-07-2017
Luogo: Ponte all'Agna
Data: 01-07-2017
Luogo: Giardini Rita levi Montalcini, via Rosselli
Data: 25-06-2017
Luogo: Ponte all'Agna, via Montalese 715 - 719
Data: 24-06-2017
Luogo: Via Montalese, località Freccioni
Data: 22-06-2017
Luogo: La Rocca Di Montemurlo

In questa pagina