Comune di Montemurlo

Polizia Municipale, ancora in tanti viaggiano senza le cinture

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Comune di Montemurlo
Comune di Montemurlo
Notizie dal Comune
Icona freccia bianca
Home Page » Montemurlo comunica » Notizie dal Comune » Polizia Municipale, ancora in tanti viaggiano senza le cinture
Polizia Municipale, ancora in tanti viaggiano senza le cinture
VESPI VALENTINA
24-10-2019


In appena tre ore di controllo stradale, la Municipale ha sanzionato ben 17 automobilisti che non avevano le cinture di sicurezza allacciate. Dal prossimo 7 novembre entra in vigore l’obbligo di installazione di dispositivi per prevenire l’abbandono di bambini nei veicoli chiusi

A Montemurlo la polizia municipale continua a promuovere controlli finalizzati alla sicurezza stradale. Nei giorni scorsi la pattuglia in servizio in appena tre ore ha elevato ben 19 sanzioni di cui ben 17 riguardavano il mancato uso delle cinture di sicurezza; un conducente invece guidava senza avere gli occhiali da vista e uno utilizzava il cellulare alla guida.


« La legge che istruisce l'obbligo delle cinture di sicurezza in auto è del 1988 ed è veramente preoccupante che ancora in tanti non abbiano imparato ad adottare questo semplice ed importantissimo sistema di sicurezza e ritenuta. - spiega l'assessore alla polizia municipale, Valentina Vespi- Il solo uso delle cinture di sicurezza ogni anno in Italia potrebbe evitare tantissime lesioni. Inoltre è sempre importante ricordare che da tempo l'obbligo delle cinture di sicurezza riguarda anche i sedili posteriori delle auto. La Polizia Municipale di Montemurlo da un ventennio porta avanti un'importante campagna di educazione alla sicurezza stradale che coinvolge tutte le scuole del territorio e la cittadinanza attraverso eventi e manifestazioni pubbliche» .


La polizia municipale di Montemurlo ricorda anche che ieri, 23 ottobre, è stato pubblicato il Decreto Ministeriale, che entrerà in vigore il 7 novembre prossimo e che istituisce l'obbligo di installazione di dispositivi per prevenire l’abbandono di bambini nei veicoli chiusi a decorre dal 6 marzo 2020.


In Italia dal 1998 ad oggi si sono verificati dieci decessi di bambini dimenticati in auto, con un preoccupante trend in aumento.
Il Decreto descrive tre diverse tipologie di dispositivo antiabbandono, dispositivo che può essere integrato all'origine nel sistema di ritenuta (seggiolino) per bambini; oppure può essere una dotazione di base o un accessorio del veicolo, compresi nel fascicolo di omologazione del veicolo stesso o infine indipendente sia dal sistema di ritenuta per bambini sia dal veicolo. I dispositivi devono essere conformi alle normative europee e al DM 122/2019, devono essere marcati CE, basarsi su sistemi elettronici con logiche di utilizzo o che utilizzano appositi sensori e non devono in alcun modo alterare le caratteristiche di omologazione nell’interazione con il veicolo o con il sistema di ritenuta (seggiolino). Infine, il dispositivo deve essere legalmente commercializzato in Italia o in altri Stati appartenenti all'Unione Europea o in Turchia, ovvero originari e legalmente commercializzati in uno Stato appartenente all'EFTA (che è parte contraente dell'accordo SEE). A breve la Polizia Municipale di Montemurlo promuoverà un momento di approfondimento sul tema dei dispositivi di sicurezza per fare chiarezza sulla normativa e dare indicazioni precise ai genitori.

Notizie e Comunicati correlati

mar 02 giu, 2020
Cerimonia in forma ristretta in osservanza delle norme anti-assembramento e senza i diciottenni, da ....
mar 19 mag, 2020
Il sindaco Simone Calamai ha ricevuto il bollettino Usl dal quale, per fortuna, non emergono nuovi casi ....
mer 06 mag, 2020
L'incidente è avvenuto stamattina 6 maggio alle ore 8,40 in via Berlinguer all'incrocio con via ....
mar 28 apr, 2020
Una ragazza, di origine cinese, nella notte ha perso il controllo della sua auto ed è andata ....
mer 15 apr, 2020
La donna è stata multata con 400 euro. Dallo scorso 25 marzo ha elevato 45 sanzioni a persone ....
dom 12 apr, 2020
Una Pasqua diversa...il Coronavirus ci ha costretto a restare a casa ma a vigilare sul rispetto delle ....
ven 10 apr, 2020
Il sindaco Calamai ha disposto servizi finalizzati al contrasto di scampagnate in collina, assembramenti ....
ven 10 apr, 2020
Il Comune di Montemurlo ha consegnato agli esercenti aderenti i buoni spesa donazione del valore di ....

In questa pagina

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Comune di Montemurlo - via Montalese, 472/474 - 59013 Montemurlo (PO) - Telefono 0574 5581 - Fax 0574682363
P.IVA 00238960975 - Codice Fiscale 00584640486 - Codice catastale F572 - Codice ISTAT 100003 - PEC comune.montemurlo@postacert.toscana.it

Il sito Istituzionale del Comune di Montemurlo è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Rete Civica Po-net

Il progetto Comune di Montemurlo è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it