Home Page » Montemurlo comunica » Notizie dal Comune » Montemurlo si prepara a celebrare solennemente la "Festa della Croce"

Montemurlo si prepara a celebrare solennemente la "Festa della Croce"

Comune di Montemurlo
mar 28 apr, 2015

Domenica 3 maggio anche il gonfalone del Comune prenderà parte alla processione per la festa patronale

Il prossimo 3 maggio la festa patronale della Croce cadrà di domenica e Montemurlo si prepara alle celebrazioni solenni, alle quali prenderà parte anche il sindaco con il gonfalone del Comune. La processione della S. Croce sarà guidata dal neo-vescovo di Pistoia, mons. Fausto Tardelli, che domenica incontrerà per la prima volta in forma ufficiale i montemurlesi. Il calendario dei festeggiamenti, promossi dall'unità pastorale di Montemurlo, prenderà il via già da sabato 2 maggio e vedrà alle ore 20.30 l'accensione dei fuochi e dei ceri sui davanzali e i balconi nelle case, un gesto che simboleggia la luce di Cristo. Alle ore 21, invece, alla pieve di San Giovanni Decollato alla Rocca si terrà l'accensione del cero offerto dai fedeli e nell'occasione sarà donata alla chiesa la grande tovaglia per l'altare ricamata a tombolo dall'associazione “Capitombolo” e dai cittadini che, durante l'ultima festa dell'Olio, hanno contribuito alla sua realizzazione. La grande festa della Croce, però, entrerà nel vivo domenica 3 maggio. La giornata inizierà con la celebrazione di due messe, alle ore 7,30 e alle ore 9, alla chiesa del Sacro Cuore (piazza Contardi), mentre alle ore 11 la funzione religiosa sarà officiata alla pieve della Rocca. Nel pomeriggio alle ore 16 da piazza Castello alla Rocca prenderà il via la solenne processione della Croce, alla guida della quale ci sarà mons. Tardelli, accompagnato dal gonfalone del Comune e dal sindaco, che ricorda la grande devozione dei montemurlesi per questa reliquia, una croce astile in argento risalente al 1300, opera di Andrea Di Jacopo D'Ognabene e conservata sopra l'altare maggiore della pieve di San Giovanni Decollato. Un vero e proprio gioiello artistico, simbolo del ricco patrimonio culturale custodito nel nucleo storico del borgo della Rocca. Come da tradizione, la processione sarà accompagnata dalla filarmonica “Giuseppe Verdi” di Montemurlo, dal Gruppo storico e dagli sbandieratori che alle ore 19 si esibiranno in piazza Contardi. Il vescovo Tardelli chiuderà le celebrazioni della domenica alle ore 18 con la celebrazione di una messa solenne nella chiesa del Sacro Cuore a Montemurlo.

La devozione dei montemurlesi per la “croce” risale alla metà del 1300 ed è legata alla storia del furto e del miracoloso ritrovamento, di cui resta traccia in un bell’affresco di Giovanni da Prato, posto sopra il portale maggiore della chiesa di S. Giovanni Decollato. La processione porterà la S. Croce per le vie del paese, fino al luogo del ritrovamento, che la tradizione individua nella zona “Campo santo” nei pressi del torrente Agna e farà tappa a vari tabernacoli votivi che si trovano lungo il percorso.

LA LEGGENDA DELLA CROCE
- La leggenda narra di due ladri che nottetempo trafugarono la preziosa croce d'argento dalla pieve di San Giovanni e scapparono in direzione Pistoia con il ricco bottino. Una volta giunti al torrente Agna, però, i due non riuscirono ad attraversarlo, perché non appena si avvicinavano al corso d'acqua questo diventava impetuoso. Così, i ladri decisero di sotterrare la croce in un campo li vicino e di tornare a prenderla in seguito. La leggenda vuole che a ritrovare la croce fosse un contadino che, mentre stava arando il campo, assisté a un fenomeno miracoloso: improvvisamente i buoi si fermarono e s’inginocchiarono. La croce fu allora riportata con una processione solenne alla pieve e da allora i montemurlesi hanno sempre prestato un profondo culto verso la “loro croce”, ricorrendo a lei e portandola in processione in occasione di calamità naturali, di siccità, di carestie, di epidemie.

Per far conoscere meglio la storia della Croce, la tradizione religiosa e le bellezze artistiche racchiuse nel piccolo “scrigno” della Rocca, l' associazione “Il borgo della Rocca”, con la collaborazione di “Montemurlo in alto”, la Consulta delle associazioni e dell'Unità pastorale di Montemurlo, ha pubblicato un libro dal titolo “Montemurlo e la sua croce”, che sarà presentato al pubblico sabato 9 maggio ore 18 alla Pieve di San Giovanni Decollato.

Le celebrazioni della festa della Croce proseguiranno per tutta la settimana per concludersi poi domenica 10 maggio, con il ritorno della Croce alla Pieve di San Giovanni Decollato. La preziosa reliquia, infatti, lunedì 4 maggio sarà trasferita al chiesino di Bagnolo, martedì 5 maggio alle ore 20,30 sarà spostata nella chiesa parrocchiale di Oste e mercoledì 6 maggio raggiungerà la chiesa di Fornacelle e quindi, di nuovo trasferita nella chiesa del Sacro Cuore a Montemurlo. Domenica 10 maggio ore 16,30 una processione riporterà la Croce nella pieve della Rocca.

f.m.

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

ven 07 ott, 2022
    Acquisizione di proposte e osservazioni dei cittadini preventive all'approvazione dell'atto ....
gio 17 mar, 2022
  Un bilancio del valore sulla parte corrente di 18,3 milioni di euro che guarda al futuro e allo ....
mar 15 mar, 2022
  Si tratta del terzo consiglio comunale congiunto, il primo a Montemurlo. Si doveva celebrare in ....
ven 11 mar, 2022
  Appuntamento marted́ 15 marzo ore 17 nel teatro della Sala Banti Nell'ambito delle celebrazioni ....
lun 07 mar, 2022
  Il Comune di Montemurlo ha ridotto a 25 giorni di media i termini di pagamento verso i fornitori ....
mar 01 mar, 2022
  Un percorso di consapevolezza sull'uso del linguaggio in rete rivolto alle classi terze della ....
ven 14 gen, 2022
  Il sindaco Simone Calamai ha raccolto le segnalazioni dei cittadini e ha portato in Commissione ....
mar 21 dic, 2021
  La variante 2 al piano operativo ha previsto l'esproprio di alcuni terreni per poter completare ....

Eventi correlati

Data: 12-03-2020
Consiglio comunale
Data: 28-11-2019
Luogo: Sala Consiliare A. Menicacci - Via Montalese, 474 - Montemurlo
Data: 30-01-2019
Luogo: Sala Consiliare A. Menicacci - Via Montalese, 474 - Montemurlo
Data: 20-11-2018
Luogo: Sala Consiliare A. Menicacci - Via Montalese, 474 - Montemurlo
Data: 29-10-2018
Luogo: Sala Consiliare A. Menicacci - Via Montalese, 474 - Montemurlo
Data: 27-09-2018
Luogo: Sala Consiliare A. Menicacci - Via Montalese, 474 - Montemurlo

In questa pagina