Home Page » Montemurlo comunica » Notizie dal Comune » Tipo, Turismo Industriale Prato, fa tappa a Montemurlo. Un fine settimana di iniziative e visite nelle fabbriche

Tipo, Turismo Industriale Prato, fa tappa a Montemurlo. Un fine settimana di iniziative e visite nelle fabbriche

Comune di Montemurlo
mer 24 nov, 2021

 

Sabato 27 novembre una serata alla scoperta della Luilor di via Tintori e, a seguire, il concerto del compositore napoletano Joe Barbieri. Domenica 28 novembre trekking urbano alla scoperta della realtà industriale di Oste con visita nelle aziende Cofil e Nova Fides. La conclusione del percorso al Victory Cafè Museo

Le fabbriche raccontano il distretto industriale di Montemurlo, la sua storia, il suo sviluppo, le sue eccellenze. Le attività di turismo industriale proposte da TIPO (Turismo Industriale Prato) nel prossimo fine settimana arrivano nel Comune sotto la Rocca tra spettacoli, percorsi e visite negli stabilimenti produttivi per capire come nasce un tessuto.

«Le nostre aziende non sono solo il motore dello sviluppo economico, ma possono diventare anche realtà di traino nell'ambito turistico. - dice il sindaco Simone Calamai - Un nuovo modo per conoscere le filiere produttive e le storie delle nostre industrie. Una nuova possibilità di fare promozione del territorio».

Si tratta del terzo itinerario di turismo industriale proposto da Tipo e vuole raccontare l’oggi e il domani del distretto tessile pratese. Il percorso porterà alla scoperta della realtà industriale di Oste, oggi fra i poli tessili più all’avanguardia per tecnologia, innovazione e sostenibilità dell’intera regione. Si potranno visitare alcune tra le eccellenze produttive dell’area, come le aziende Luilor, Cofil e Nova Fides, in modo da creare un filo rosso tra la tradizione di “riuso”, insita nel Dna della filiera del tessuto cardato pratese fin dai suoi albori, e la tendenza green al riutilizzo attivo delle risorse portata avanti oggi con le più sofisticate tecnologie hi-tech.

«Come amministrazione comunale siamo felici di sostenere questo progetto di ambito che intende valorizzare il territorio da una nuova prospettiva, quella del mondo produttivo. – sottolinea l'assessore alla cultura e promozione del territorio, Giuseppe Forastiero – Una visione diversa del tessile che può dire la sua, non solo in ambito economico, ma anche in termini di promozione turistica. Un nuovo modo di scoprire il territorio, la sua storia e le sue realtà produttive»

Il programma si apre sabato 27 novembre alle ore 20.30 con la visita all’azienda Luilor di via Tintori, realtà di primo piano nel panorama mondiale per la produzione di tessuti naturali per l’arredamento contemporaneo. A seguire alle ore 21.15 si terrà il concerto del compositore napoletano Joe Barbieri. Domenica 28 novembre si svolgerà invece il trekking urbano nella realtà industriale di Oste, oggi tra i poli tessili più all’avanguardia per innovazione, tecnologia e sostenibilità, con visita alle aziende Cofil e Nova Fides, tra le eccellenze produttive dell’area.

I posti per le visite nelle aziende sono già esauriti, mentre c'è ancora disponibilità per il concerto di Joe Barbieri ( i biglietti si possono acquistare su www.ticketone.it)

«L’approccio circolare alla gestione delle risorse è da sempre un elemento che caratterizza le aziende pratesi. La fortuna industriale di Prato, fin dalla fine dell’Ottocento, si deve proprio alla nascita, grazie alle intuizioni tecniche del Mazzoni, della filiera della lana rigenerata, la famosa ‘lana meccanica’, con cui si produce il tessuto cardato, il prodotto che ha fatto la storia della città-laniera. - spiega Luisa Ciardi, archeologa industriale della Fondazione Cdse, che ha curato e organizzato scientificamente le visite - Attraverso un tour guidato nell’area industriale montemurlese ricostruiremo per grandi tappe il ciclo produttivo tessile dalla cernita degli stracci, alla filatura, alla tessitura, fino alla creazione del capo finito e alla sua distribuzione»

L’itinerario toccherà alcune eccellenze tessili del territorio che, in ottica di economia circolare, hanno ridotto l’impatto ambientale delle loro lavorazioni, in ottica di sostenibilità.

COFIL - L’azienda Cofil, produttrice di filati lineari e fantasia, che ha da poco festeggiato il cinquantesimo anno di attività. Innovazione e creatività sono le parole d’ordine della ditta, che ha fatto del marchio GrowGreen un impegno, producendo filati con materiali di scarto del proprio ciclo produttivo.

NOVA FIDES - Seguendo le fasi della filiera produttiva del cardato, il percorso porterà al lanificio Nova Fides e il suo reparto di tessitura. Un'azienda impegnata in tanti progetti sociali e votati al risparmio energetico e all’economia circolare, come il progetto 2nd Chance che, attraverso l’acquisto di capi fabbricati con tessuto 100% riciclato made in Prato, permette di costruire e accendere lampioni in villaggi rurali del Senegal. Interessante anche l’impiego di materie prime a basso impatto ambientale, come i tessuti Undyed e Lana Moretta, che non subiscono il processo di tintura e mantengono la colorazione della fibra naturale.

VICTORY CAFE - L’itinerario dedicato all’innovazione e alla sostenibilità nell’area di Oste si concluderà al Victory Cafè, locale nato in un capannone ex industriale oggetto di un sapiente progetto di rigenerazione urbana, in cui, prima di gustare un aperitivo tra telai meccanici e antichi macchinari, si potrà visitare il prezioso archivio privato di curiosità tessili e reperti industriali.

TIPO è un progetto promosso da Comune di Prato, Fondazione Museo del Tessuto, Fondazione CDSE Centro di Documentazione Storico Etnografica; Comuni di Cantagallo, Carmignano, Poggio a Caiano, Montemurlo, Vaiano, Vernio; in collaborazione con ACTE (Associazione Comunità Tessili Europee), Visit Tuscany e Prato Turismo. La direzione artistica degli spettacoli in programma è a cura di Fonderia Cultart.

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

mar 20 set, 2022
  Il Comune propone un nuovo appuntamento lunedì 26 settembre ore 18,15. Prevista la visita delle ....
lun 19 set, 2022
  La premiazione si è svolta sabato 17 settembre a Chianciano Terme. Luci, attraverso la Compagnia ....
lun 12 set, 2022
  L'appuntamento è per mercoledì 14 settembre dalle ore 20 in via Montalese Si svolgerà mercoledì ....
lun 12 set, 2022
  Tante le persone che hanno seguito la sfilata che rievoca la battaglia di Montemurlo del 1537 Sabato ....
mer 07 set, 2022
  L'appuntamento è per sabato 10 settembre ore 21 con la partenza della sfilata. Per tutto il pomeriggio ....
mar 06 set, 2022
Nella locandina allegata, trovate tutti gli eventi culturali aggiornati, che ci accompgneranno per tutto ....
mar 06 set, 2022
  Domenica 11 settembre ricorre il 78esimo anniversario e il Comune promuove una cerimonia ufficiale ....
lun 05 set, 2022
  Venerdì 2 settembre la prima manifestazione che apre gli eventi legati alla 31esima edizione del ....

Eventi correlati

Dal 23-07-2020
al 06-08-2020
Luogo: Piazza don Milani, 1 Montemurlo
Teatro Estivo a cura di FTS Firenze
Dal 21-07-2020
al 28-07-2020
Luogo: Piazza don Milani, 1 Montemurlo
eventi d ipari opportunità compresi nella rassegna culturale estiva Montemurlo Estate 2020
Data: 13-07-2020
Luogo: Piazza don Milani, 1 Montemurlo
FAR NASCERE IL FUTURO
Le italiane e la politica negli anni dell'Assemblea Costituente
Data: 12-07-2020
Luogo: Piazza S. Babila, Oste - Montemurlo
Spettacolo teatrale e musicale del gruppo Sineqvanon
Dal 10-07-2020
al 12-07-2020
Luogo: zona adiacente al Lago di Rocca di Montemurlo
AGRI BEER FEST 2020
Data: 03-03-2020

Immagini correlate

In questa pagina