Home Page » Montemurlo comunica » Notizie dal Comune » Alla Rocca ritorna la Festa della Castagna della Vab

Alla Rocca ritorna la Festa della Castagna della Vab

Comune di Montemurlo
mar 26 ott, 2021

 

Domenica 31 ottobre tutti in piazza Castello alla Rocca per gustare la regina dell'autunno, la castagna, e scoprire tanti altri prodotti tipici

Dopo un anno di stop causa Covid, a Montemurlo ritorna la festa della castagna, promossa dalla Vab Montemurlo con il patrocinio e la collaborazione del Comune. La manifestazione, giunta quest'anno alla 27esima edizione, si svolgerà domenica 31 ottobre in piazza Castello alla Rocca. Un ghiotta occasione per gustare “le frugiate” e tante altre altre specialità enogastronomiche. A partire dalla fine di ottobre, fino alla fine di novembre, infatti, il borgo della Rocca diventa "capitale" dei frutti tipici dell'autunno: s'inizia con la castagna e si finisce con la festa dell'olio che finalmente quest'anno si potrà svolgere, come da tradizione, nella terza domenica di novembre.

La festa della castagna si svolgerà dalle ore 14 alle 20. Le castagne saranno cotte nella grande padella di un metro e settanta centimetri di diametro, una delle più grandi della Toscana. Inoltre si potranno gustare il castagnaccio, i necci e dai panini con salsiccia e salumi, il tutto annaffiato con il vino novello delle colline montemurlesi. Alle ore 17 si svolgerà il concorso per la castagna più grossa.

«Un tempo nella nostra civiltà contadina, dopo una giornata lavorativa passata nei campi, ci si riuniva la sera intorno al cammino, e nella padella venivano cotte le castagne ,tra racconti degli anziani e racconti. La festa della castagna vuole far rivivere e ricordare questo tempo lontano, ma anche sottolineare il valore del bosco e dei suoi frutti, dove la Vab svolge la sua attività a difesa della natura»spiega il presidente dell Vab, Valerio Palandri « Siamo felici di poter tornare a festeggiare anche la festa della castagna, uno degli appuntamenti irrinunciabili dell'autunno a Montemurlo – aggiunge il sindaco Simone Calamai- Dopo la pausa forzata dello scorso anno, l'auspicio è che si possa tenere sotto controllo la pandemia e ritornare cosi a vivere normalmente»

La manifestazione si svolge nel rispetto delle normative anti- contagio. All'interno della manifestazione è obbligatorio l'uso della mascherina.

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

mar 11 gen, 2022
  Slittano di una settimana gli appuntamenti promossi dal Comune con l'Università del tempo libero ....
gio 23 dic, 2021
  Visto il peggioramento della situazione epidemiologica, il sindaco Simone Calamai ha deciso di ....
lun 20 dic, 2021
  Martedì 21 dicembre concerto di Natale nella chiesa parrocchiale di Oste. Mercoledì 22 dicembre ....
ven 17 dic, 2021
  “Anita” è il primo spettacolo - fuori abbonamento – in programma per domenica ....
ven 17 dic, 2021
  Un fine settimana ricco di appuntamenti. Domenica 19 dicembre mercato straordinario in piazza ....
ven 17 dic, 2021
  Il grande presepe è inserito nel circuito regionale “Terre di Presepi”. Inoltre nella ....
mer 15 dic, 2021
  A Oste venerdì pomeriggio c'è il Cinema delle Feste. Sabato 18 dicembre in Sala Banti concerto ....
mar 07 dic, 2021
  Sono quaranta gli eventi messi organizzati dall'Amministrazione comunale. Un calendario pensato ....

Eventi correlati

Data: 13-07-2020
Luogo: Piazza don Milani, 1 Montemurlo
FAR NASCERE IL FUTURO
Le italiane e la politica negli anni dell'Assemblea Costituente
Data: 03-03-2020
Data: 29-06-2017
Luogo: Centro culturale La Gualchiera, via Carbonizzo 9
Data: 25-06-2017
Luogo: Circolo Gelli, via Montalese 197
Data: 25-06-2017
Luogo: Ponte all'Agna, via Montalese 715 - 719
Data: 25-06-2017
Luogo: Piazza Amendola, Oste

In questa pagina