Comune di Montemurlo

Una "casa della salute" sopra il Distretto di via Milano, la Usl ci faccia sapere se è pronta a investire

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Comune di Montemurlo
Comune di Montemurlo
Notizie dal Comune
Icona freccia bianca
Home Page » Montemurlo comunica » Notizie dal Comune » Una "casa della salute" sopra il Distretto di via Milano, la Usl ci faccia sapere se è pronta a investire
Una "casa della salute" sopra il Distretto di via Milano, la Usl ci faccia sapere se è pronta a investire
Comune di Montemurlo
05-02-2016

Il sindaco Lorenzini, nel corso del consiglio comunale aperto sulla sanità che si è svolto ieri a Prato, ha rinnovato il quesito all'Azienda sanitaria

Una “casa della salute” aperta ventiquattrore al giorno con gli ambulatori dei medici di famiglia, gli studi specialistici, la diagnostica di base (ecografie, radiografie ecc..). Un punto di riferimento per la salute e per le piccole emergenze sanitarie sul territorio, che, per il sindaco di Montemurlo, Mauro Lorenzini, potrebbe sorgere nella parte superiore dell'immobile del distretto socio sanitario di via Milano , c irca 700 metri quadri di proprietà comunale, attualmente vuot i e inutilizzati . L'idea non è nuova, ma a rilanciare la proposta ieri è stato lo stesso sindaco Lorenzini, intervenuto a Prato al consiglio comunale aperto sulla sanità. Con un ospedale in sofferenza per l'insufficienza dei posti letto, per la gestione delle emergenze e l'alto afflusso di pazienti , le strutture sanitarie intermedie sul territorio diventano di fondamentale importanza per garantire il diritto e l'accesso alla sanità pubblica da parte dei cittadini: « Per il momento la struttura è libera e a disposizione, ma mi chiedo: la Usl è disposta ad investirci ? - interviene Lorenzini - L'ospedale Santo Stefano è concepito per gestire i casi acuti, ma per funzionare davvero ha bisogno di avere strutture per le cure intermedie sul territorio. Nel fine settimana o nei giorni festivi il pronto soccorso ospedaliero resta l'unico punto di riferimento a cui rivolgersi anche per problemi di lieve entità ed è chiaro che poi entra facilmente in “sofferenza”». L'area pratese è un un territorio complesso, diffuso, caratterizzato da una popolazione che sta invecchiando sempre più e da una forte presenza di immigrati, che spesso hanno nell'ospedale l'unico punto di riferimento per la domanda di salute ( è stato calcolato che il 30% degli accessi al pronto soccorso è di cittadini stranieri). « Siamo in una situazione di incertezza: vorremmo capire come muoverci. C'è la volontà della Usl di investire sul territorio? O saremo costretti a affittare l'immobile al privato che sulla salute dei cittadini fa il suo business?» continua il sindaco Lorenzini. La "Casa della Salute" servirebbe un bacino di utenza molto vasto. A Montemurlo, infatti, vivono circa 19 mila persone e ogni giorno, per lavoro e per studio, ve ne gravitano almeno il doppio (circa 40 mila). Inoltre ci sono le frazioni limitrofe di Viaccia, Maliseti, Narnali che, vista la vicinanza, potrebbero trarre un beneficio immediato dall'utilizzo della struttura. C'è poi la “partita” con i medici di famiglia ai quali il sindaco ha chiesto più volte un confronto:« ma al momento non abbiamo avuto alcun riscontro e non molta disponibilità», precisa Lorenzini, che poi continua:« La " Casa della salute", come punto di riferimento per trovare risposte alle necessità di salute e sanitarie, è una delle strade irrinunciabili per mettere nelle condizioni l'ospedale di lavorare meglio. Spero che la Usl raccolga il nostro appello e decida realizzare quest'importante struttura intermedia. Capiamo che stiamo attraversando un momento di crisi, che la spending review blocca gli investimenti, ma sulla salute dei cittadini non si può risparmiare».

f.m.

Notizie e Comunicati correlati

mar 20 nov, 2018
L'evento si svolgerà giovedì 22 novembre ore 21 ed è promosso dall'associazione ....
mar 30 ott, 2018
Lo stipendio non può essere una promessa rimandata di settimana in settimana. Il sindaco Lorenzini:« ....
gio 19 ott, 2017
Il Comune di Montemurlo, in stretto contatto con Usl, sta seguendo l'evolversi della situazione e sta ....
lun 16 ott, 2017
Il Comune è stato avvertito venerdì 13 ottobre del caso riscontrato nella scuola primaria ....
ven 27 gen, 2017
Il sindaco di Montemurlo rilancia la necessità di individuare soluzioni che ridiano dignità ....
mer 25 gen, 2017
Per Lorenzini la questione del sotto-dimensionamento del Santo Stefano non è solo un problema ....
lun 09 gen, 2017
Il sindaco Lorenzini interviene nel dibattito sul sovraffollamento al pronto soccorso e ricorda la necessità ....
ven 08 gen, 2016
Aperte le prenotazioni per le visite che si svolgeranno la prima settimana di febbraio. Il Comune sta ....

In questa pagina

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Comune di Montemurlo - via Montalese, 472/474 - 59013 Montemurlo (PO) - Telefono 0574 5581 - Fax 0574682363
P.IVA 00238960975 - Codice Fiscale 00584640486 - Codice catastale F572 - Codice ISTAT 100003 - PEC comune.montemurlo@postacert.toscana.it

Il sito Istituzionale del Comune di Montemurlo è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Rete Civica Po-net

Il progetto Comune di Montemurlo è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it