Comune di Montemurlo

Alla guida con poca attenzione e a Montemurlo in pochi giorni è "boom" d'incidenti

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Comune di Montemurlo
Comune di Montemurlo
Notizie dal Comune
Icona freccia bianca
Home Page » Montemurlo comunica » Notizie dal Comune » Alla guida con poca attenzione e a Montemurlo in pochi giorni è "boom" d'incidenti
Alla guida con poca attenzione e a Montemurlo in pochi giorni è "boom" d'incidenti
Comune di Montemurlo
13-01-2016

L'ultimo questa mattina, mercoledì 13 gennaio, quando un furgoncino, guidato da un cittadino di origine cinese, ha “bucato” uno stop ed ha preso in pieno un ragazzo senegalese che sopraggiungeva in bicicletta.

In controtendenza rispetto al 2015, il nuovo anno si apre con un'impennata di incidenti con feriti che hanno come sfortunati protagonisti i così detti “utenti deboli della strada”: pedoni e ciclisti. Dal 7 gennaio a oggi sono già sette i sinistri rilevati dalla Polizia municipale di Montemurlo, di cui quattro avvenuti negli ultimi tre giorni. Il più grave questa mattina, mercoledì 13 gennaio, intorno alle ore 8, quando un furgoncino, condotto da un cittadino di origine cinese, ha travolto un ragazzo senegalese di 20 anni che sopraggiungeva in bicicletta. Il fatto è avvenuto a Bagnolo. Il furgone proveniva da via Loi e, giunto all'incrocio, si è immesso sulla via Montalese probabilmente senza prestare l'adeguata attenzione e senza rispettare le precedenze. In quel momento, infatti, in direzione Bagnolo - Montemurlo arrivava il ragazzo in bicicletta, che non ha fatto in tempo a evitare l'impatto ed è stato urtato con violenza, perdendo i sensi. Sul posto è immediatamente arrivata un'ambulanza della Misericordia di Oste e una pattuglia della polizia municipale che ha effettuato i rilievi. Il ragazzo, che dopo alcuni minuti ha ripreso conoscenza, è stato trasportato all'ospedale Santo Stefano di Prato e dai primi accertamenti sanitari non pare che abbia riportato lesioni gravi. Il giovane, regolarmente residente in Italia nel comune di Piombino, era ospite di un parente a Prato. Il conducente del mezzo è stato subito sottoposto all'alcol-test, ma è risultato negativo. Proprio di fronte al luogo dell'incidente corre la pista ciclabile. Se il ragazzo l'avesse imboccata avrebbe evitato l'impatto. Il sindaco di Montemurlo, Mauro Lorenzini, si dice preoccupato di questa impennata di incidenti con feriti e lancia un appello:« Gli incidenti di questi giorni sono avvenuti in zone ben illuminate, che non presentano problemi di sicurezza e, dunque, sono imputabili alla disattenzione. Quando siamo alla guida è necessario avere la massima responsabilità verso di sé e verso gli altri. Purtroppo, oggi siamo vittime delle “tecno-distrazioni”, come telefonini, navigatori e altri dispositivi del genere, che distolgono l'attenzione. Soprattutto quando si guida in un contesto urbano, bastano davvero pochi secondi per provocare incidenti molto gravi. Alla guida non lasciamoci distrarre e teniamo sempre gli occhi sul volante ».

Anche per gli altri incidenti avvenuti nei giorni scorsi, il comune denominatore sembra essere la disattenzione e una certa “leggerezza” nel mettersi alla guida. Lunedì scorso, 11 gennaio, all'incrocio tra via Indipendenza e via Garibaldi, a pochi passi dal municipio, probabilmente per il mancato rispetto delle precedenze, a scontrarsi sono state due auto, condotte entrambe da due giovani donne albanesi, domiciliate a Montemurlo. Le ragazze per fortuna hanno riportato solo ferite lievi, guaribili in pochi giorni. Il giorno successivo, martedì 12 gennaio, intorno alle ore 10,25, nuovo investimento di un pedone. Un'auto proveniente da via Deledda, che stava svoltando a sinistra verso Montemurlo, non si è accorta della presenza di una donna di 73 anni, residente a Montemurlo, che dalla farmacia stava attraversando sulle strisce pedonali in direzione piazza Don Milani. Vista la bassa velocità del veicolo appena ripartito dal semaforo, per fortuna l'urto è stato lieve e la donna ha riportato lesioni non gravi. Infine, sempre nel pomeriggio di ieri, un ragazzo di 18 anni, residente a Oste in via Rossini, ha perso il controllo del suo motociclo ed ha urtato un'auto in sosta. Portato in ospedale gli sono state riscontrate lesioni lievi. In tutti gli incidenti i conducenti dei veicoli sono risultati negativi all'alcol test.

«Sul fronte della sicurezza stradale è bene non abbassare mai la guardia.- conclude il sindaco- Da anni siamo impegnati nel progetto “La strada giusta” e continueremo a lavorare sulla prevenzione e la consapevolezza sia dei ragazzi che degli adulti».

f.m.

Notizie e Comunicati correlati

lun 25 nov, 2019
La polizia municipale di Montemurlo promuove una serie di incontri informativi per i genitori dei bambini ....
gio 14 nov, 2019
Durante la giornata di domenica 17 novembre in via della Rocca scatterà il divieto di transito. ....
gio 07 nov, 2019
Appuntamento al teatro della Sala Banti sabato 9 novembre ore 9,30. La decisione ha creato confusione, ....
mer 30 ott, 2019
Dal 6 marzo 2020 diventa obbligatoria l'installazione di seggiolini auto “intelligenti” ....
gio 24 ott, 2019
In appena tre ore di controllo stradale, la Municipale ha sanzionato ben 17 automobilisti che non avevano ....
mar 22 ott, 2019
Fermato un cittadino cinese che per conto di un bar di Prato forniva pasti alle ditte orientali della ....
gio 10 ott, 2019
I lavori inizieranno alle ore 7. Il traffico da e per Oste sarà deviato sui percorsi alternativi Inizieranno ....
mer 09 ott, 2019
La campagna nazionale per le buone pratiche di protezione civile, sabato 12 e domenica 13 ottobre, porta ....

In questa pagina

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Comune di Montemurlo - via Montalese, 472/474 - 59013 Montemurlo (PO) - Telefono 0574 5581 - Fax 0574682363
P.IVA 00238960975 - Codice Fiscale 00584640486 - Codice catastale F572 - Codice ISTAT 100003 - PEC comune.montemurlo@postacert.toscana.it

Il sito Istituzionale del Comune di Montemurlo è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Rete Civica Po-net

Il progetto Comune di Montemurlo è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it