Comune di Montemurlo

Allagamenti, «Da Publiacqua vogliamo tempi certi per la realizzazione del piano da 3,4 milioni di euro»

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Comune di Montemurlo
Comune di Montemurlo
Notizie dal Comune
Icona freccia bianca
Home Page » Montemurlo comunica » Notizie dal Comune » Allagamenti, «Da Publiacqua vogliamo tempi certi per la realizzazione del piano da 3,4 milioni di euro»
Allagamenti, «Da Publiacqua vogliamo tempi certi per la realizzazione del piano da 3,4 milioni di euro»
Comune di Montemurlo
16-09-2016


Il sindaco Lorenzini e l'assessore Calamai sottolineano che, nonostante il fenomeno atmosferico di stamani sia stato di forte intensità, non sono giustificabili i problemi che si sono avuti sul territorio, soprattutto nella zona di Oste. Attivata l'unità comunale di protezione civile (coc)

Dalle ore 8,30 alle 12,30 di stamani, 16 settembre, il pluviometro, installato in via Toscanini a Montemurlo, ha registrato 70 millimetri di pioggia, 111 quelli rilevati nella zona di Javello. Un fenomeno atmosferico importante, ma che per il sindaco Lorenzini e l'assessore all'ambiente, Simone Calamai, non giustifica i problemi e gli allagamenti che si sono verificati in molte parti del territorio: « Vogliamo avere da Publiacqua tempi certi per la realizzazione degli interventi contro il rischio idraulico, contenuti nel progetto da 3,5 milioni di euro, che abbiamo presentato lo scorso anno. Non siamo più disposti ad aspettare. La società ci deve dare la tempistica esatta della realizzazione degli interventi sulla rete fognaria contenuti nel piano, che, se fossero stati concretizzati, avrebbero limitato sensibilmente le criticità che si sono presentate stamani. Per questo martedì prossimo avremo un incontro a Firenze con Publiacqua, dal quale vogliamo tornare con risposte certe».
Nel 2015 Publiacqua presentò un progetto per risolvere il problema degli allagamenti a Montemurlo, ma del piano complessivo da tre milioni e mezzo di euro, ad oggi sono stati realizzati lavori per appena centomila euro circa:« I primi piccoli interventi già realizzati hanno apportato alla rete fognaria dei miglioramenti. Ora, però, serve che Publiacqua realizzi il progetto complessivo», continua Calamai.
Intanto, stamattina il sindaco Lorenzini, per far fronte all'allerta meteo, ha attivato l'unità comunale di protezione civile (Coc) e squadre di volontari hanno girato per tutto il territorio, intervenendo sulle varie criticità segnalate. Anche il sindaco Lorenzini e l'assessore Calamai, insieme ai tecnici comunali e alla polizia municipale, stamattina ha effettuato numerosi sopralluoghi in tutto il territorio comunale per verificare la situazione.
I DISAGI- Numerose le segnalazioni di strade allagate, soprattutto nella zona di Oste e Bagnolo. Le criticità maggiori si sono avute sulla via Nuova provinciale montalese all'intersezione con via Michelangelo (zona Bagnolo), dove Publiacqua ha già realizzato un primo piccolo intervento sul sistema fognario.« Per evitare altri allagamenti, è necessario che Publiacqua completi al più presto l'intervento sulla rete fognaria», dice Calamai.
La forte pioggia ha anche causato l'allagamento del sottopasso di via Martiri delle Foibe, ma il sistema d'emergenza ha funzionato senza problemi, evidenziando anzi l'efficienza del sistema di sicurezza. L'allarme è scattato subito, si è acceso il semaforo, si sono abbassate le sbarre che impediscono l'accesso nelle due corsie di marcia ed è partita la verifica del tecnico incaricato. Acqua sulla strada anche in via Milano e via Scarpettini, problema che potrebbe essere risolto con la realizzazione dell'impianto di sollevamento nella parte bassa di Oste, previsto nel progetto di Publiacqua. Allagamenti anche in via della Robbia, via Siena, via del Bisenzio, dove diventa prioritaria la realizzazione dello scolmatore del sistema fognario su via Parugiano di sotto, sempre contenuta nel piano di Publiacqua e non ancora realizzata. In questa zona, però, la situazione potrebbe migliorare a breve, perché, nell'ambito degli obblighi delle opere di urbanizzazione, la Cofil (la ditta riunirà tutta la produzione in un due grandi stabilimenti di circa 9mila metri quadrati nella zona di via Lecce a Bagnolo) si occuperà anche del rifacimento della rete fognaria su via Bisenzio e su via Parugiano di Sotto.
In ultimo, stamani si sono registrati problemi di allagamenti anche in via Pomeria a Oste, difficoltà che potrebbero essere limitate con la realizzazione e il rifacimento della paratoia di via Palarciano, posta all'interconnessione della fognatura locale con il fosso Meldancione.
Tutto questo quadro sarà esposto dall'assessore Calamai ai referenti di Publiacqua nella riunione di martedì: Montemurlo non può più aspettare.

Notizie e Comunicati correlati

mar 26 nov, 2019
Entreranno in azione i primi mesi del 2020 e, oltre a monitorare il territorio, avranno il compito di ....
ven 22 nov, 2019
Ieri, 21 novembre, in occasione della giornata dell'albero, l'assessore all'ambiente Vignoli e alla ....
ven 22 nov, 2019
Nuovo passo verso il completamento del PIU, il progetto di riqualificazione urbana che coinvolge l'ex ....
mar 19 nov, 2019
Il rifacimento complessivo riguarda l'area intorno alla chiesa di Fornacelle. Dopo la conclusione dei ....
ven 08 nov, 2019
Le piogge insistenti di questi giorni hanno fatto slittare i lavori di asfaltatura della via Montalese Il ....
gio 07 nov, 2019
Sostituita la pompa di calore alla teatro della Sala Banti e il generatore alla scuola dell'infanzia ....
gio 31 ott, 2019
Il Comune ha provveduto a fare alcune manutenzioni alla Cappella della Luce e sulla pavimentazione. ....
gio 31 ott, 2019
Dal 4 all'8 novembre dalle ore 8-19 senso unico alternato dal podere del Parugiano a via Tito Speri Il ....

Eventi correlati

Data: 04-06-2017
Luogo: Piazza Don Milani
Data: 28-05-2017
Luogo: Piazza Don Milani
Data: 21-05-2017
Luogo: Centro visite Area Protetta, Bagnolo
Data: 07-05-2017
Luogo: Piazza Castello, Rocca di Montemurlo
Data: 23-04-2017
Luogo: Piazza Don Milani
Data: 09-04-2017
Luogo: Piazza Don Milani

In questa pagina

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Comune di Montemurlo - via Montalese, 472/474 - 59013 Montemurlo (PO) - Telefono 0574 5581 - Fax 0574682363
P.IVA 00238960975 - Codice Fiscale 00584640486 - Codice catastale F572 - Codice ISTAT 100003 - PEC comune.montemurlo@postacert.toscana.it

Il sito Istituzionale del Comune di Montemurlo è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Rete Civica Po-net

Il progetto Comune di Montemurlo è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it