Comune di Montemurlo

A Montemurlo arriva la raccolta Raee per i piccoli elettrodomestici

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Comune di Montemurlo
Comune di Montemurlo
Notizie dal Comune
Icona freccia bianca
Home Page » Montemurlo comunica » Notizie dal Comune » A Montemurlo arriva la raccolta Raee per i piccoli elettrodomestici
A Montemurlo arriva la raccolta Raee per i piccoli elettrodomestici
Contenitori raee
22-03-2016


Asm ha posizionato i raccoglitori in scuole, centri commerciali e uffici comunali. Sarà possibile depositare oggetti e piccoli apparecchi elettrici che saranno poi avviati al recupero differenziato dei loro componenti

A Montemurlo fare la raccolta differenziata da oggi è ancora più semplice. Piccoli elettrodomestici e apparecchiature elettriche ed elettroniche (Raee) non più funzionanti (come vecchi cellulari, carica batterie, tablet, mouse ecc…), potranno essere conferiti negli appositi contenitori, collocati da Asm in vari punti della città facilmente accessibili: allo Sportello al cittadino (via Toscanini, 1), agli uffici comunali di Villa Giamari (piazza Don Milani, 2), al centro commerciale Coop (via Livorno), alla scuola media "Salvemini-La Pira" (via G. Deledda, 4) e alle scuole primarie di Bagnolo (via Micca), Montemurlo (via Morecci) e Oste “Anna Frank” (via Maroncelli).
Nei contenitori è possibile portare oggetti dalla grandezza massima di 25x25 cm. I Raee, acronimo per indicare “rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche”, sono prodotti che necessitano di un trattamento di smaltimento particolare, anche in virtù dei materiali “preziosi” di cui sono composti ( rame, ferro, acciaio, alluminio, vetro, argento, oro, piombo, mercurio). In questo modo, infatti, è possibile recuperare e riutilizzare le risorse per costruire nuove apparecchiature, favorire la sostenibilità ambientale ed evitare possibili forme d'inquinamento.
«I piccoli elettrodomestici e le apparecchiature elettroniche non più funzionanti spesso finiscono nella raccolta indifferenziata, ma questo comporta uno spreco di materie prime nobili e un danno per l'ambiente. - spiega l'assessore all'ambiente, Simone Calamai – Invece, se gestiamo correttamente questi rifiuti, possiamo recuperare importanti materiali, che possono essere immessi di nuovo nel circuito della produzione. A Montemurlo i contenitori per la raccolta Raee sono stati sistemati in luoghi molto frequentati dai cittadini e nelle scuole, dove puntiamo a sensibilizzare i ragazzi verso la raccolta differenziata». Già dai primi giorni dell'installazione dei contenitori, i montemurlesi hanno risposto in maniera favorevole all'iniziativa e in breve tempo i raccoglitori si sono riempiti. «Un'iniziativa importante per aumentare il livello della raccolta differenziata nel nostro Comune.- conclude Calamai- Siamo soddisfatti di questa prima risposta dei cittadini e puntiamo ad una capillare informazione su quest'opportunità».
Cosa si può gettare nei contenitori Raee – Gli oggetti che possono essere lasciati nei raccoglitori Raee non possono superare le dimensioni dei 25*25 cm e si può conferire: ferri da stiro, tostapane, frullatori; apparecchi tagliacapelli, asciugacapelli, spazzolini da denti elettrici, rasoi elettrici, sveglie, orologi da polso o da tasca, bilance, computer portatili, mouse, tastiere, notebook, agende elettroniche, tablet, iPod, lettori Mp3, calcolatrici tascabili e da tavolo, proiettori, telefoni, telefoni senza filo, cellulari, caricabatterie, giocattoli elettrici, segreterie telefoniche, fax e apparecchi radio, registratori musicali, amplificatori audio, strumenti musicali elettrici ed elettronici, videocamera, videoregistratori, apparecchi per la produzione video, consolle di videogiochi portatili, videogiochi, micro computer per lo sport, apparecchi per misurare la pressione, termometri digitali, apparecchi aerosol.
Nessun tipo di lampadine possono invece essere inserite all'interno dei contenitori.

Notizie e Comunicati correlati

ven 19 gen, 2018
Da lunedì 22 gennaio in via Giotto e via Lippi parte il rifacimento dei marciapiedi e di un parcheggio. ....
lun 15 gen, 2018
Montemurlo è l'unico comune della provincia di Prato al quale sono stati assegnati i fondi del ....
ven 05 gen, 2018
L'assessore alle aree protette, Giorgio Perruccio:« Insieme allo sviluppo industriale abbiamo ....
ven 29 dic, 2017
Il sindaco, in accordo con gli altri comuni dell'area e nel rispetto delle disposizioni regionali, ha ....
ven 22 dic, 2017
L'adozione del Piano Strutturale, con delibera del Consiglio Comunale del 20 dicembre 2017, costituisce ....
gio 21 dic, 2017
La Polizia Municipale ha individuato un cittadino cinese che si era disfatto delle cose vecchie, provenienti ....
gio 21 dic, 2017
Gli interventi riguarderanno il palazzo comunale di via Toscanini e il complesso scolastico di via Micca. ....
lun 27 nov, 2017
Come previsto dalla normativa in caso di sette superamenti consecutivi del livello di pm10 in atmosfera, ....

Eventi correlati

Data: 04-06-2017
Luogo: Piazza Don Milani
Data: 28-05-2017
Luogo: Piazza Don Milani
Data: 21-05-2017
Luogo: Centro visite Area Protetta, Bagnolo
Data: 07-05-2017
Luogo: Piazza Castello, Rocca di Montemurlo
Data: 23-04-2017
Luogo: Piazza Don Milani
Data: 09-04-2017
Luogo: Piazza Don Milani

In questa pagina

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Comune di Montemurlo - via Montalese, 472/474 - 59013 Montemurlo (PO) - Telefono 0574 5581 - Fax 0574682363
P.IVA 00238960975 - Codice Fiscale 00584640486 - Codice catastale F572 - Codice ISTAT 100003 - PEC comune.montemurlo@postacert.toscana.it

Il sito Istituzionale del Comune di Montemurlo è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

Rete Civica Po-net

Il progetto Comune di Montemurlo è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it