Comune di Montemurlo

Alla Pieve di Rocca un convegno su Cosimo I nel quinto centenario della nascita

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Comune di Montemurlo
Comune di Montemurlo
Notizie dal Comune
Icona freccia bianca
Home Page » Montemurlo comunica » Notizie dal Comune » Alla Pieve di Rocca un convegno su Cosimo I nel quinto centenario della nascita
Alla Pieve di Rocca un convegno su Cosimo I nel quinto centenario della nascita
Cosimo I
30-07-2019


Appuntamento giovedì 1 agosto alle ore 18.30 con l'approfondimento storico sui primi 55 anni di vita del primo Granduca, dalla nascita all'ascesa alla guida della Toscana. Alle ore 21.30 in piazza Castello a Rocca spettacoli di bandiere, musici e gruppi di rievocazione storica

Il 2019 è un anno di grandi anniversari: i 50 anni dall'allunaggio, i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, ma anche i 500 anni dalla nascita del primo Granduca di Toscana, Cosimo I de' Medici. Una storia che si intreccia con quella di Montemurlo, dove il 1 agosto del 1537 si svolse la battaglia che cambiò le sorti della Toscana. Sotto la Rocca si affrontarono i fuoriusciti repubblicani, guidati da Baccio Valori e Filippo Strozzi, e i sostenitori di Cosimo I de' Medici, duca di Firenze. La vittoria del partito mediceo segnò la definitiva sconfitta dei ribelli e il consolidamento del dominio mediceo sulla Toscana fino all'estinzione della casata.
Per conoscere e approfondire questa pagina di storia e per capire chi era Cosimo I dei Medici, il Gruppo storico di Montemurlo, l'associazione Il Borgo della Rocca e il Comune - con il patrocinio della Regione, della Provincia e della parrocchia del Sacro Cuore - organizzano giovedì 1 agosto ore 18,30 alla Pieve di San Giovanni Decollato alla Rocca un convegno su “Cosimo I e Montemurlo”. Una conversazione che sarà animata da vere e proprie “scenografie viventi”, che accompagneranno i racconti storici con figuranti in costume per calarsi in quelle lontane atmosfere rinascimentali. In particolare il convegno prenderà in esame i primi 55 anni di vita del Duca di Firenze, dalla nascita, avvenuta il 12 giugno 1519, fino all'ascesa granducale. Nel 1569, infatti, dopo aver stipulato un accordo col Papa secondo il quale avrebbe messo la sua flotta a servizio della Lega Santa per contrastare l'avanzata ottomana, Pio V emanò una bolla che lo nominava granduca di Toscana. Ad aprire i lavori del convegno porterà il proprio saluto il sindaco di Montemurlo, Simone Calamai, al quale seguiranno gli interventi degli storici Riccardo Saccenti, Fabrizio Trallori, delle storiche dell'arte, Cinzia Menichetti e Erica Bargiacchi e dell'archivista Erika Saporito. Modererà la conversazione la giornalista Francesca Vattiata. « Negli ultimi anni Montemurlo, grazie alla collaborazione del Gruppo storico,ha avviato un importante lavoro di recupero e valorizzazione di questa pagina di storia del territorio che ha contribuito a fare la Toscana. La conoscenza, infatti, è il primo passo per poter valorizzare la storia e l' identità locale», commenta il sindaco Simone Calamai.
Dopo il convegno seguirà una cena nella canonica di Rocca (necessaria la prenotazione tel. 3478627809) e alle ore 21,30 in piazza Castello alla Rocca si potranno continuare a vivere le atmosfere rinascimentali con lo spettacolo in onore del primo Granduca di Toscana, Cosimo I. Sbandieratori, musici e nobili balladori del gruppo Castel San Barnaba (Scarperia - provincia Firenze) e del Gruppo storico di Montemurlo si alterneranno nelle esibizioni in piazza. « Il Gruppo storico di Montemurlo, insieme all'amministrazione comunale, porta avanti da tempo un lavoro di approfondimento e ricostruzione storica molto accurato sulla battaglia di Montemurlo del 1537 e sui suoi protagonisti. - conclude la presidente del Gruppo storico, Tiziana Giagnoni - Questa conversazione su Cosimo I rientra in quel percorso di valorizzazione e vuole proporre la conoscenza della storia locale in maniera accessibile da tutti, attraverso la ricostruzione e rievocazione storica. Per questo all'interno del convegno abbiamo voluto inserire le scenografie animate da figuranti, che riporranno i vari personaggi della vita di Cosimo I». L'ingresso al convegno e alla festa in piazza è libero e gratuito.

Notizie e Comunicati correlati

ven 25 ott, 2019
Domani sera al teatro della Gualchiera ultimo appuntamento con la rassegna di teatro comico “Non ....
gio 24 ott, 2019
L'evento è stato rimandato a data da destinarsi a causa di problemi tecnico-organizzativi Il ....
mer 23 ott, 2019
Domenica 27 ottobre e domenica 3 novembre doppio appuntamento per gustare la regina dell'autunno, la ....
mar 22 ott, 2019
Giovedì 24 ottobre ore 21,30 Stefano Rosati e Lucia Ciarpallini presentano un documentario sui ....
lun 21 ott, 2019
Appuntamento venerdì 25 ottobre ore 21,15. alle ore 20 apericena su prenotazione Al centro visite ....
ven 18 ott, 2019
Alla sala Banti domani sera 19 ottobre continua la rassegna “Chi ride campa 100 anni”, al ....
mer 16 ott, 2019
Appuntamento giovedì 17 ottobre ore 21 al Centro Giovani Il Burraco Club Il Ventaglio di Prato, ....
mar 15 ott, 2019
Appuntamento sabato 19 ottobre ore 17 con l'apertura del ciclo di approfondimento dedicato alle piante ....

Eventi correlati

Data: 01-07-2017
Luogo: Giardini Rita levi Montalcini, via Rosselli
Data: 29-06-2017
Luogo: Centro culturale La Gualchiera, via Carbonizzo 9
Data: 25-06-2017
Luogo: Circolo Gelli, via Montalese 197
Data: 25-06-2017
Luogo: Ponte all'Agna, via Montalese 715 - 719
Data: 25-06-2017
Luogo: Piazza Amendola, Oste

In questa pagina

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Comune di Montemurlo - via Montalese, 472/474 - 59013 Montemurlo (PO) - Telefono 0574 5581 - Fax 0574682363
P.IVA 00238960975 - Codice Fiscale 00584640486 - Codice catastale F572 - Codice ISTAT 100003 - PEC comune.montemurlo@postacert.toscana.it

Il sito Istituzionale del Comune di Montemurlo è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Rete Civica Po-net

Il progetto Comune di Montemurlo è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it