Comune di Montemurlo

Progetto M+M, Montemurlo PIU Montale, per i due centri cittadini arrivano nuovi contributi dalla Regione

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Comune di Montemurlo
Comune di Montemurlo
Notizie dal Comune
Icona freccia bianca
Home Page » Montemurlo comunica » Notizie dal Comune » Progetto M+M, Montemurlo PIU Montale, per i due centri cittadini arrivano nuovi contributi dalla Regione
Progetto M+M, Montemurlo PIU Montale, per i due centri cittadini arrivano nuovi contributi dalla Regione
Comune di Montemurlo
05-04-2019


Il bando per la rigenerazione urbana della Regione Toscana ha assegnato a Montemurlo e Montale ulteriori 1,8 milioni di euro, portando il finanziamento complessivo per cambiare il volto dei due centri cittadini a 4 milioni di euro complessivi

Buone notizie per “M+M Montemurlo PIU Montale”, il progetto di innovazione urbana che sta cambiando il volto dei due centri cittadini. La Regione, in seguito alla delibera di giunta del 1 aprile scorso che prende atto della rinuncia al cofinanziamento del progetto PIU presentato da Pistoia, ha deciso di destinare ulteriori risorse al PIU di Montemurlo e Montale. Il nuovo stanziamento assegnato ai due Comuni è pari a 1.832.000 euro. Il finanziamento totale con risorse regionali del PIU arriva così a 4 milioni di euro, riducendo la contestuale quota di cofinanziamento a carico dei Comuni.
« Siamo molto soddisfatti dell'assegnazione di queste ulteriori risorse al nostro Piu, soldi molto importanti perché consentiranno di ridurre la quota comunale di cofinanziamento e conseguentemente di utilizzare questi fondi per realizzare interventi e miglioramenti sia sul centro cittadino che in altre zone del nostro Comune» sottolinea il vice-sindaco di Montemurlo, Simone Calamai. Soddisfazione anche da parte del sindaco di Montale, Ferdinando Betti che aggiunge:««Siamo contenti per la conferma da parte della giunta regionale del raggiungimento dell' 80% del cofinanziamento sul PIU, così come previsto per gli altri progetti di innovazione urbana finanziati in tutta la regione. Questa è la conferma di quanto ho sempre sostenuto, cioè che questo progetto non avrebbe avuto bisogno di accensione di mutui per il suo finanziamento da parte del Comune».Il Piu M+M è stato finanziato dalla Regione Toscana tramite le risorse europee del POR FESR 2014-2020.

Notizie e Comunicati correlati

ven 08 nov, 2019
Le piogge insistenti di questi giorni hanno fatto slittare i lavori di asfaltatura della via Montalese Il ....
gio 07 nov, 2019
Sostituita la pompa di calore alla teatro della Sala Banti e il generatore alla scuola dell'infanzia ....
gio 31 ott, 2019
Il Comune ha provveduto a fare alcune manutenzioni alla Cappella della Luce e sulla pavimentazione. ....
gio 31 ott, 2019
Dal 4 all'8 novembre dalle ore 8-19 senso unico alternato dal podere del Parugiano a via Tito Speri Il ....
mer 30 ott, 2019
Slitta di qualche mese l'atto definitivo di acquisto dei quindici alloggi, in attesa dell'omologa finale ....
lun 21 ott, 2019
Dal 28 ottobre l'apertura del centro raccolta passa dalle 40 alle 45 ore settimanali. Il martedì ....
ven 18 ott, 2019
Il nuovo nido potrà ospitare fino a 60 bambini e sarà realizzato con le tecniche della ....
mer 16 ott, 2019
Appuntamento venerdì 18 ottobre ore 10,30 sul luogo del cantiere in via Morecci di fronte al ....

Eventi correlati

Data: 05-04-2017
Luogo: Teatro Sala Banti

In questa pagina

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Comune di Montemurlo - via Montalese, 472/474 - 59013 Montemurlo (PO) - Telefono 0574 5581 - Fax 0574682363
P.IVA 00238960975 - Codice Fiscale 00584640486 - Codice catastale F572 - Codice ISTAT 100003 - PEC comune.montemurlo@postacert.toscana.it

Il sito Istituzionale del Comune di Montemurlo è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Rete Civica Po-net

Il progetto Comune di Montemurlo è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it