Comune di Montemurlo

Il cordoglio del sindaco per la scomparsa di Vittorio Pancrazi, il padre del Pinot Nero

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Comune di Montemurlo
Comune di Montemurlo
Notizie dal Comune
Icona freccia bianca
Home Page » Montemurlo comunica » Notizie dal Comune » Il cordoglio del sindaco per la scomparsa di Vittorio Pancrazi, il padre del Pinot Nero
Il cordoglio del sindaco per la scomparsa di Vittorio Pancrazi, il padre del Pinot Nero
Pancrazi Vittorio
10-01-2018


Il sindaco Lorenzini lo ricorda come un vero signore, che parlava del suo vino come se fosse un figlio

Dopo l'imprenditrice Paola Poli, scomparsa mentre era in vacanza in Messico, Montemurlo perde un altro grande nome, Vittorio Pancrazi, un uomo che con il suo Pinot Nero, nato da uno sbaglio, ha fatto la storia dell'eccellenza della viticoltura sul territorio, e non solo, facendo incetta di premi e riconoscimenti nazionali e internazionali.
«La morte di Vittorio Pancrazi mi colpisce nel profondo. Se ne va un vero signore, nobile non solo perché era blasonato (la sua famiglia è legata ai più grandi nomi della storia fiorentina, la moglie, ad esempio, era erede degli Strozzi), ma nell'animo. La sua cordialità, la sua gentilezza e disponibilità, il suo attaccamento verso la Villa e la Fattoria di Bagnolo lo distinguevano. Vittorio abitava nella villa solo d'estate e, quando in autunno ritornava nella sua casa di Calenzano, era solito venirmi a trovare in municipio. Davanti a una tazza di caffè rievocava gli anni della gioventù, il suo impegno di imprenditore agricolo, il lavoro alla Fattoria di Bagnolo, nei cui poderi, tanti anni fa avevano prestato servizio anche i miei genitori, contadini originari di Cicignano. Mentre accarezzava il suo cane barboncino, dal quale non si staccava mai, parlava della sua “creatura”, il vino, quasi come se fosse un figlio. Una passione vera, che ha permesso nei decenni alla Fattoria di Bagnolo di crescere e diventare un punto di riferimento per il vino e non solo. Il marchese Pancrazi ci mancherà molto ». Il sindaco Lorenzini domani, 11 gennaio, parteciperà personalmente ai funerali dell'imprenditore agricolo e conclude: « In questo momento di dolore mi stringo alla famiglia Pancrazi e in particolare al nipote Giuseppe, che spero porti avanti con la stessa passione e dedizione dello zio, la grande tradizione di famiglia», conclude Lorenzini.

Notizie e Comunicati correlati

gio 13 feb, 2020
Ieri alla Camera di Commercio di Prato la premiazione dei vincitori. Nonostante l'annata sfortunata ....
mar 04 feb, 2020
Bar, punto pranzo, pizzeria e molto altro ancora. In via Parugiano di sotto la scommessa di due giovani ....
mar 28 gen, 2020
Da oggi un cippo sulla pista ciclopedonale, sotto al “Quercione”, in località Il ....
lun 27 gen, 2020
Appuntamento ore 10 al Quercione via Montalese in località il Mulino. Martini, scomparso lo scorso ....
sab 25 gen, 2020
Stamattina l'inaugurazione ufficiale alla presenza del sindaco Simone Calamai, dell'assessore alle pari ....
ven 24 gen, 2020
Appuntamento ore 12 al giardino di via Toti a Oste. L'iniziativa si svolge in contemporanea in tutti ....
mer 22 gen, 2020
Aveva 76 anni ed era stata consigliera comunale nelle file del Pds nel mandato prima del sindaco Orlandi ....
lun 13 gen, 2020
Ieri la celebrazione ufficiale al monumento in ricordo delle vittime al Parco della Pace di via Deledda. ....

Eventi correlati

Dal 20-01-2015
al 12-02-2015
Luogo: Centro Giovani, Piazza Don Milani 3

In questa pagina

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Comune di Montemurlo - via Montalese, 472/474 - 59013 Montemurlo (PO) - Telefono 0574 5581 - Fax 0574682363
P.IVA 00238960975 - Codice Fiscale 00584640486 - Codice catastale F572 - Codice ISTAT 100003 - PEC comune.montemurlo@postacert.toscana.it

Il sito Istituzionale del Comune di Montemurlo è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Rete Civica Po-net

Il progetto Comune di Montemurlo è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it