Comune di Montemurlo

Con l'app "Cittadino Informato" la protezione civile si porta in tasca

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Comune di Montemurlo
Comune di Montemurlo
Notizie dal Comune
Icona freccia bianca
Home Page » Montemurlo comunica » Notizie dal Comune » Con l'app "Cittadino Informato" la protezione civile si porta in tasca
Con l'app "Cittadino Informato" la protezione civile si porta in tasca
Logo comunale della Protezione civile
16-08-2017



Da alcuni anni il Comune di Montemurlo ha aderito al progetto. Oltre agli avvisi delle allerte meteo il Comune utilizzerà l’app per diffondere notizie di pubblica utilità



La settimana di Ferragosto, che ai più regala momenti di relax e vacanza, è il momento migliore per installare sul proprio smartphone e conoscere l’app “Cittadino informato”, scaricabile gratuitamente dai market Android e IOS e. Si tratta di un’applicazione di facile consultazione- leggera per la memoria del telefono- per informare la cittadinanza sui contenuti del piano di protezione civile comunale e sulle comunicazioni di pubblica utilità. Già dal 2013, primo Comune della provincia e tra i primi in Toscana, Montemurlo ha aderito a questa interessante esperienza, che rende social e di facile consultazione contenuti che talvolta possono sembrare “difficili”.

«Visto che quasi tutti abbiamo in tasca un telefono di ultima generazione, l’invito che vogliamo rivolgere ai cittadini è quello di scaricare questa applicazione, che rende semplici e d’immediata consultazione i contenuti del piano comunale di protezione civile- spiega l’assessore alla protezione civile del Comune di Montemurlo, Rossella De Masi- La consapevolezza del rischio è il primo passo per fare prevenzione e mettere in atto atteggiamenti positivi verso le varie emergenze che possono colpire il territorio. Inoltre, attraverso questa app i cittadini possono ricevere anche tante altre notizie di pubblica utilità, come ad esempio la chiusura delle strade o l’interruzione del servizio idrico, grazie ad un accordo con Publiacqua».

Inserendo nell’applicazione il proprio comune di residenza si sarà informati in tempo reale sulle allerte meteo attive in zona e sul loro grado di gravità, giallo, arancione e rosso. L’app, infatti, è collegata al Centro Funzionale Regionale che diffonde le notifiche di allerta in contemporanea sia ai centri comunali di Protezione civile che ai cittadini che hanno scaricato l'applicazione. Dei semplici “push” di notifica ( cioè messaggi istantanei che avvisano senza aver fatto l’accesso, come ad esempio avviene con applicazioni come Whatsapp) informeranno delle novità. Inoltre, per ogni tipo di allerta (rischio idrogeologico, vento, ghiaccio, neve ecc..) l’applicazione suggerisce i comportamenti più corretti da mettere in atto per evitare rischi. «All'interno dell'app i cittadini trovano una mappa cartografica riferita proprio al Comune di Montemurlo e dunque alla loro zona di residenza- spiega l’ispettore della polizia municipale e coordinatore della protezione civile comunale, Stefano Grossi – In maniera semplice e intuitiva i cittadini possono scoprire così quali sono i punti di raccolta più vicini alla loro abitazione da utilizzare in caso d’emergenza o scoprire quali zone del territorio sono a rischio frana o idrogeologico. Inoltre, proprio poche settimane fa, abbiamo utilizzato l’app per dare informazioni di pubblica utilità relative alla chiusura temporanea del ponte sulla Nuova provinciale montalese ed abbiamo avuto ottimi riscontri perché in pochi minuti abbiamo informato centinaia di persone che già hanno scaricato l’app»

Ultimamente, grazie ad un accordo siglato a livello regionale tra Anci Toscana e Cispel Toscana (l’associazione regionale delle imprese di servizio pubblico), l’app diventa ancora più ricca e, oltre alle allerte meteo, sul telefonino arriveranno direttamente le comunicazioni di Publiacqua relative alle interruzioni di servizio e ai cantieri per lavori all’acquedotto e al sistema fognario. Nella prima fase di sperimentazione l’app si chiamava “Prociv pas – Informati e Sicuri”. La nuova app “Cittadino informato” è un’evoluzione di quella prima importante esperienza ed è un nuovo servizio realizzato da Anci Toscana in collaborazione con Cispel Toscana (l’associazione regionale delle imprese di servizio pubblico) con il supporto tecnico di Anci Innovazione e Geoapp, spin off dell’Università di Firenze. Tutti i contenuti della App saranno visibili anche sul sito internet www.cittadinoinformato.it

Notizie e Comunicati correlati

gio 16 nov, 2017
 Il sindaco Lorenzini ha disposto la cessazione e lo sgombero di due confezioni gestite da due ....
lun 13 nov, 2017
L'operazione congiunta della Polizia Municipale di Montemurlo e della Guardia di Finanza di Prato ha ....
lun 13 nov, 2017
Stamani alle ore 7 il sindaco Lorenzini ha firmato l'ordinanza per l'attivazione del Coc. Raffiche di ....
ven 10 nov, 2017
Per consentire il regolare svolgimento della manifestazione, domenica 12 novembre e 19 novembre entreranno ....
mer 08 nov, 2017
Coinvolto un ciclista cinese di 40 anni che per evitare un camion in manovra ha probabilmente invaso ....
mar 24 ott, 2017
La polizia municipale di Montemurlo ha portato a Venezia al Forum nazionale della polizia locale il progetto ....
lun 23 ott, 2017
Da venerdì scorso, soprattutto nella zona del Mulino, i cittadini avvertono nell'aria un odore ....
ven 20 ott, 2017
Dal 23 al 28 ottobre la strada che scende dalla Rocca sarà chiusa per consentire gli interventi ....

Eventi correlati

Data: 22-10-2016
Luogo: Centro Giovani (piazza Don Milani, 3)
Sabato 22 ottobre 2016, ore 9.30

In questa pagina

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Comune di Montemurlo - via Montalese, 472/474 - 59013 Montemurlo (PO) - Telefono 0574 5581 - Fax 0574682363
P.IVA 00238960975 - Codice Fiscale 00584640486 - Codice catastale F572 - Codice ISTAT 100003 - PEC comune.montemurlo@postacert.toscana.it

Il sito Istituzionale del Comune di Montemurlo è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

Rete Civica Po-net

Il progetto Comune di Montemurlo è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it